Home » • Salerno

Salerno: PTCP, Cirielli: “ Strumento strategico per la salvaguardia ambientale e dello sviluppo”

Inserito da on 16 novembre 2009 – 05:46No Comment

“La collaborazione istituzionale è un obbligo ed è fondamentale con la Regione e con i Comuni. E’ necessario che la Regione consideri l’importanza della nostra Provincia che, per estensione e numero di abitanti è la seconda della Campania . Paradossalmente più volte ho parlato di istituire una nuova Regione perché il nostro territorio ha bisogno di investimenti per le infrastrutture, perchè quasi la metà del sistema viario della Campania insiste nella nostra Provincia”. Lo ha dichiarato il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli, al convegno di presentazione delle “ Linee guida per l’elaborazione dei Piani Urbanistici Comunali”, che questa mattina si è tenuto  presso il Grand Hotel Salerno. Sul Piano di Coordinamento il Presidente ha detto che “ si tratta di uno strumento strategico per la salvaguardia dell’ambiente e per lo sviluppo” socio economico del territorio. Il documento in questione è stato approvato dalla precedente Giunta e recepito da quella attuale, che intende favorire la massima condivisione con gli enti locali per la stesura finale dell’importante strumento di pianificazione territoriale. “ L’Amministrazione provinciale- sostiene Cirielli- ha inteso recepire il  lavoro svolto in precedenza dalla Giunta villani. Si tratta di un lavoro imponente e le Istituzioni debbono avere l’intelligenza di salvaguardare l’esperienze, le competenze e il lavoro dei tecnici. Uno dei primi atti della mia Giunta è stato quello di approvare l’Atto d’indirizzo,  anche se in alcuni atti non risponde ai nostri indirizzi, soprattutto sugli assi viari. Faremo le dovute modifiche e lo licenzieremo quanto prima”. Il Presidente Cirielli, poi, si è soffermato sull’importanza della zona sud della provincia, individuata come nuovo volano di sviluppo di tutto il territorio. “  La zona Sud della provincia deve essere al centro dello sviluppo umano ed economico  Abbiamo una grande tradizione imprenditoriale è necessario metterla a disposizione del territorio. molti investono all’estero, noi dobbiamo rendere appetibile quella realtà agli occhi degli imprenditori. La sfida è ardua, bisogna favorire lo sviluppo, salvaguardare il territorio ma anche investire in importanti opere infrastrutturali, fondamentali per un reale rilancio della nostra provincia”.  Il rispetto delle regole, deve essere alla base per una crescita organica del tessuto urbanistico, senza però “ ingessare il territorio”.  Dello stesso segno l’intervento dell’Assessore provinciale al PTCP, Ernesto Sica. “La proposta di PTCP  dell’Amministrazione Cirielli- dichiara Sica – attualmente in fase di definizione, segna un ulteriore passo nel percorso avviato per la costruzione di un processo di pianificazione dialogico, argomentato e trasparente, che possa coinvolgere le comunità locali per avvicinarle quanto più è possibile al Piano e per costruire uno strumento di governo del territorio fortemente condiviso”. L’Assessore all’Urbanistica, Marcello Feola, si è soffermato sugli strumenti di supporto ai piccoli Comuni per la redazione dei Piani Regolatori. “ L’incidenza dei piccoli Comuni in Provincia di Salerno è di oltre il 72 per cento. Per aiutarli nella redazione dei Piani l’Amministrazione provinciale ha istituito una piattaforma informatica ed un forum di supporto, dove le piccole realtà potranno trovare tutte le indicazioni la stesura dei Prg secondo le indicazioni del PTCP”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.