Home » • Salerno

Salerno: 63^ ediz.Festival Internazionale del Cinema

Inserito da on 16 novembre 2009 – 06:09No Comment

Presentata questa mattina, presso la sede dell’Amministrazione provinciale di Salerno, la 63sima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno, fondato dal compianto Ignazio Rossi,  che prenderà il via lunedì 23 novembre e si concluderà sabato 28 presso il cine-teatro Augusteo. All’incontro hanno preso parte l’Assessore alle Politiche Giovanili e Formazione scolastica della Provincia di Salerno Antonio Iannone, il delegato alla Cultura della Provincia di Salerno Enzo Fasano, l’Assessore al Turismo del Comune capoluogo Enzo Maraio, il Presidente del Festival del Cinema di Salerno Mario De Cesare, il Direttore Artistico Ettore Capuano, il Responsabile della programmazione cinematografica della kermesse Tullio Benissone e il dirigente scolastico dell’I. T. C. “Antonio Genovesi” di Salerno, Caterina Cimmino.Oltre 160 pellicole in concorso, 9 sezioni (Lungometraggi, Corti, Indipendenti, Sperimentali, Documentari, Top Fiction e Cartoon, Reportage e Informativi), oltre trenta tra attori, produttori e registi e 2 open forum per l’edizione 2009 che rappresenta un appuntamento ormai storico nel calendario delle proposte culturali della città di Salerno che, pur rinnovandosi di anno in anno, mantiene inalterata la sua cifra distintiva di vetrina di promozione cinematografica, laboratorio per registi e attori emergenti, piattaforma di dibattito sulle nuove frontiere della comunicazione, luogo di incontro di e tra le giovani generazioni.“Ogni anno – ha dichiarato il Presidente del Festival del Cinema di Salerno Mario De Cesareè una nuova sfida tra mille difficoltà, ma la riconosciuta bontà del progetto culturale della manifestazione e le numerose crescenti presenze di addetti ai lavori e di pubblico danno l’entusiasmo per continuare e andare avanti”.La kermesse cinematografica, che ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica, proporrà anche per questa edizione pellicole d’autore prodotte dalle più importanti case cinematografiche italiane ed europee. Tra i lungometraggi in concorso: Baaria di Giuseppe Tornatore (Medusa Distribuzione) con Monica Bellucci, Enrico Lo Verso, Raoul Bova, Luigi Lo Cascio, Laura Chiatti, Diverso da chi di Umberto Riccioni Carteni con Luca Argentero e Claudia Gerini (Cattlleya Distribuzione), L’Ultimo Crodino di Umberto Spinazzola con Ricky Tognazzi, Serena Autieri, Enzo Iacchetti e Dario Vergassola (Mikado Film), Mannaggia alla miseria di Lina Wertmuller con Gabriella Pession e Sergio Assisi, Piede di Dio di Luigi Sardiello con Emilio Solfrizzi, Sleepless di Maddalena De Panfilis con Valentina Cervi, Violante Placido, Sandra Milo e Stefano Benni (Blu Cinematografica), Torno a vivere da solo di e con Jerry Calà, Vincere di Marco Bellochio (01 Distribuzione) con Giovanna Mezzogiorno, Miracolo A Palermo di Beppe Cino con Tony Sperandeo e Maria Grazia Cucinotta (Sorpasso Film), Oggi sposi di Luca Lucini con Luca Argentero e Michele Placido (Cattleya Distribuzione), Viola di mare di Donatella Maiorca con Valeria Solarino e Ennio Fantastichini. Tra le novità 2009, la proiezione delle pellicole anche presso i locali del a Caserma militare “D’Avossa” di Torrione (sede del 19° Rgt Guide), che apre così le sue porte agli appassionati di cinema, e l’iniziativa promossa insieme alla Camera di Commercio di Salerno del “Week end al cinema”, che consentirà ai turisti o a coloro che siano interessati alla manifestazione di poter soggiornare in città a tariffe agevolate. Nel corso delle giornate del Festival saranno proiettati, fuori concorso, film di altissima qualità e particolare suggestione: Il premio di Ermanno Olmi, La partita lenta di Paolo Sorrentino, Stella di Gabriele Salvatores, Fortapàsc di Marco Risi. Tra gli ospiti della 63sima edizione il cast delle fiction “Un medico in famiglia” (RAI UNO) e de “I Cesaroni”, Emilio Solfrizzi per il film “Il piede di Dio”, il cast di “Sleepless” con Valentina Cervi, Sandra Milo e Stefano Benni e tanti altri ancora. Gli Open Forum. Due i dibattiti collegati al Festival che rinnova, per il quinto anno consecutivo, il sodalizio con l’ITC “Genovesi di Salerno” e soprattutto la sua vocazione didattica, creando occasioni di dinamica e fattiva collaborazione con le scuole del Salernitano. Nel primo dei due open forum, in programma mercoledì 25 alle ore 17.00 presso la Sala Bottiglieri della Provincia di Salerno, verrà presentato il libro di Aldo Caponi in arte Don Backy, “Storia di altre storie”, alla presenza del giornalista e critico musicale Dario Salvatori. Il secondo, invece, si svolgerà giovedì 26 alle ore 10.00, presso l’ITC “Genovesi”, sul tema del film di Roberto Faenza “I Vicerè” che costituirà il punto di partenza per dibattere sulla persistente “questione meridionale” dopo i cinquant’anni dall’unità d’Italia. All’incontro prenderanno parte Piero Melograni, Docente di Storia Contemporanea presso l’Università di Perugia, Gennaro Malgieri, giornalista e parlamentare e Nicola Cona, già Dirigente RAI. Il Festival e la Scuola. Particolarmente nutrita è anche la sezione Videscuola all’interno della quale sono stati selezionati alcuni tra i numerosi mini film realizzati, sceneggiati e prodotti da studenti delle scuole superiori di Salerno e di altre città italiane. In particolare: Fuochi di Vincenzo Mattia Basso prod. Progetto Allievi Liceo Regina Margherita Salerno, I problemi della vita di Luciana Lucchi (prod. Scuola Primaria “E. Luzzati” di Sarzana), Mare Morto di Domenico Caprarelli (prod. Alunni I.T.I.S. Focaccia di Salerno), Pescaturismo, di Andrea Volpe (prod. Alunni I.T.I.S. Focaccia di Salerno), Romeo e Giulietta di Debora Mancuso e Flora Battiloro (prod. Liceo Scientifico “Da Procida” Salerno), Scioa’ di Annarita Cocco (prod. I.C. Mancini – Scuola Media Ariano Irpino), Un’occasione Persa Classe 5D con Alessandro Zunino (prod. Istituto “G. CABOTO” di Chiavari), Una giornata di fuoco di Oscar Giovanni G. Carrara (prod. Istituto Alberghiero “E. MATTEI” di Vieste), Video Out di Pasquale Pannone (I.T.C. “G. Fortunati” di Angri), W la balena di Luciana Lucchi (prod. Scuola Primaria “E. Luzzati” di Sarzana)

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.