Home » > Notizie Flash

Salerno: Cammarota “Richiesta di rettifica e di pubblicazione”

Inserito da on 11 novembre 2009 – 00:00No Comment

In data 21-22 marzo 2009, sugli organi di informazione fu dato ampio risalto a un sequestro di diversi fabbricati operato dalla Guardia di Finanza, riferendosi di “case private realizzate con i fondi 488”, di “Country House”, e quant’altro. Orbene, quale avvocato difensore di Knowska Agnieska, legale rappresentante della KRAP srl, società a cui le notizie facevano inequivocabilmente riferimento, Vi comunico che il Tribunale del Riesame di Salerno ha accolto in pieno l’atto di appello avverso il sequestro del manufatto. In particolare, nell’atto di appello si contestò che le difformità contestate  realizzassero un cambio di destinazione d’uso –così, il sequestro- determinando cioè “lussuose case private”, poichè a sanare il tutto sarebbe stata sufficiente una semplice DIA, così come avvenne nelle more del sequestro. Sicchè, il Tribunale del Riesame, “in accoglimento dell’appello… annulla il provvedimento impugnato e dispone la restituzione del bene…”. Emerge, pertanto, che le eventuali difformità edilizie non ebbero le gravità riferite nei resoconti giornalistici, nè pertanto, potè e può affermarsi che con i soldi pubblici si tentò di realizzare “ville private”, ma solo ciò per cui le somme furono destinate e stanziate, ovvero la realizzazione di una struttura di valorizzazione del territorio dei Picentini. Di qui, la richiesta di rettifica, ovvero di chiarimento dei fatti alla luce dei risvolti processuali, e con lo stesso rilievo, vivo il danno alla mia assistita.

Avv.Antonio Cammarota

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.