Home » Cronaca

Salerno: arrestato tunisino per falsificazione di banconote

Inserito da on 11 novembre 2009 – 06:24No Comment

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, diretti dal Vice Questore Aggiunto, Rossana Trimarco, impegnati nei servizi di controllo del territorio per prevenire e reprimere i reati nella città di Salerno, nel pomeriggio di ieri hanno proceduto all’arresto di un cittadino extracomunitario, identificato per G. B. M., di anni 45, cittadino tunisino abitante a Montecovino Rovella (SA), per introduzione nello stato e spendita di monete false. L’intervento delle Volanti è avvenuto intorno alle ore 13.30, a seguito di diverse segnalazioni, giunte presso la Sala Operativa, fatte da persone con accento straniero che riferivano di essere all’inseguimento di un giovane nordafricano che aveva rifilato loro banconote false da 100,00 €. Immediatamente sono state inviate sul posto due equipaggi delle Volanti, in servizio sul territorio cittadino, che nel giro di pochi attimi sono giunte in Via Torrione dove, all’altezza del Grand Hotel Salerno, hanno bloccato sia la persona inseguita che gli inseguitori. I Poliziotti hanno accertato che la persona inseguita, di nazionalità tunisina, poco prima aveva pagato degli oggetti acquistati da alcuni venditori ambulanti senegalesi sul Corso Vittorio Emanuele con una banconota falsa da 100,00€. Quest’ultimi, accortisi del raggiro, avevano chiesto all’acquirente di pagare con banconote genuine. Per tutta risposta il tunisino aveva colpito il suo interlocutore con pugni al volto, dandosi alla fuga in direzione Torrione, inseguito sia dal senegalese, sia da un connazionale di quest’ultima che aveva provveduto anche a chiamare la polizia tramite il “113”.La Polizia di Stato, intervenuta sul posto nel giro di pochi minuti, ha bloccato il tunisino che è stato trovato in possesso di altre 6 banconote dello stesso stampo, con numero di serie identico e quindi palesemente false, che sono state sequestrate. I successivi accertamenti hanno fatto emergere che il cittadino tunisino, tratto in arresto dagli Agenti delle Volanti di Salerno, ha numerosi precedenti per reati contro il patrimonio ed è stato già arrestato, in diverse località italiane, sotto false generalità, in analoghe circostanze. Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Fuorni a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.