Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: James Senese al Moro

Inserito da on 11 novembre 2009 – 03:29No Comment

Un grande appuntamento, quello in programma venerdì 13 novembre al RistoPub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa) con uno dei fondatori del Neapolitan Power, James Senese. Il “nero a metà” nato all’ombra del Vesuvio presenterà “Cammenanne” pubblicato dalla Sony – Bmg, la prima raccolta di Napoli Centrale che raccoglie i brani storici del gruppo da “Campagna” a “A gente ‘e Bucciano” da “Pensione Floridiana” a “A musica mia che r’è”, oltre ad un brano inedito firmato da Pino Daniele. Custode con il suo sax dei suoni di Napoli, Senese sarà accompagnato sul palco del RistoPub Il Moro del Borgo Scacciaventi da Ernesto Vitolo alle tastiere, Fredy Malfi alla batteria e Rino Calabritto al basso elettrico. Un concerto caratterizzato dall’unione di sonorità tradizionali e di jazz con in primo piano il sax di James Senese, sulla scena da oltre trent’ anni, a cui si unisce la sua calda voce, rigorosamente in napoletano.  Il gruppo con James Senese, voce e sax (ha suonato con diverse band come quella originaria dei Napoli Centrale all’ inizio degli anni ’70), che ha lavorato con Pino Daniele e si è per un certo periodo presentato come solista fino alla recente ricostituzione dei Napoli Centrale) – Fredy Malfi, batteria – Rino Calabritto, basso – Ernesto Vitolo, organo e tastiere venerdì 13 novembre alle ore 22.30 presenterà il meglio del suo repertorio con brani della tradizione partenopea.  “Il concerto – dice James – vuole essere un viaggio che raccoglie gli umori musicali che si affacciano sul bacino del Mediterraneo per fonderli con i suoni della mia città “Napoli” che ne è una delle capitali e restituirli al pubblico secondo il mio sentire ed il mio sapere. Ma anche un riportare in scena sentimenti mai sopiti e con la voglia di un tempo”.  Considerato uno dei padri fondatori del Neapolitan Power nato all’ombra del Vesuvio negli anni ’70, è stato un personaggio chiave per la rinascita del blues e del jazz-rock napoletano. Con il suo gruppo Napoli Centrale, negli stessi anni, irruppe felicemente sulla scena musicale italiana pubblicando il suo primo disco per la BMG, a lui e alla sua musica continuano ad ispirarsi molti autori e musicisti di successo. Grandissimo interprete, James Senese custodisce nel suo sax il suono di Napoli, la babele della musica popolare con i suoi mille dialetti mista allo swing di Renato Carosone, alla musica di John Coltrane, al blues e al jazz d’oltreoceano. E’ un concerto intenso, ricco di grandi aperture melodiche pronte a penetrare nell’immaginario collettivo delle giovani generazioni.
Continuando la tradizione iniziata negli ultimi anni dal direttore artistico Gaetano Lambiase, anche per il 2009/2010, il RistoPub Il Moro ospita, grandi protagonisti del jazz mondiale che hanno lasciato e lasceranno segni indelebili nelle sale del locale del Borgo Scacciaventi. Di particolare interesse il concerto-evento in esclusiva per l’Italia in programma il 25 novembre. Le sale del RistoPub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa) accoglieranno Fahir Atakoglu, il pianista turco che con il batterista Horacio “El Negro” Hernandez e Matthew Garrison al basso per la prima volta suonerà in Italia con il trombettista Fabrizio Bosso.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.