Home » >> Giudiziaria

• Codacons: il giudice di pace di Salerno condanna l’Enel

Inserito da on 4 novembre 2009 – 00:00No Comment
  •  Importante sentenza del Giudice di Pace di Salerno dott. Luigi Vingiani in merito ad una controversia riguardante un iscritto del Codacons ed Enel Energia che è stata condannata a pagare un risarcimento danni per l’interruzione dell’energia elettrica durata ben 14 giorni. Il caso riguarda la vicenda di un signore allettato dal notevole vantaggio economico propostogli dal passaggio da Enel Distribuzione ad Enel Energia ma proprio nel passaggio aveva subito illegittimamente il distacco della corrente che è durato, come già detto, ben quattordici giorni. Immaginate, una famiglia oggi, nel 2009, senza corrente che significa senza radio, senza televisione, senza forno, senza lavatrice, senza lavastoviglie, senza doccia, senza asciugacapelli, senza computer, insomma senza… nessuna possibilità di sopravvivenza. Per tale motivo, naturalmente e come era giusto aspettarsi, il giudice di pace di Salerno, dott. Luigi Vingiani, ha ritenuto che il consumatore avesse diritto al risarcimento del danno per il disagio ed ha ritenuto congruo un risarcimento, a suo favore, della somma di € 800,00.“Siamo soddisfatti di questa importante sentenza – sottolinea l’avv. Maria Cristina Rizzo dell’Ufficio Legale del Codacons Campania – poiché il fatto nato da una grossolana negligenza di Enel Energia, aveva generato il distacco illegittimo presso l’abitazione del nostro iscritto dell’energia elettrica nel mese di novembre 2008; tale situazione, chiarito l’equivoco si era comunque protratta per ben 8 giorni, a causa di disguidi tecnici di Enel Energia”. “Bisogna tener presente – continua l’Avv. Rizzo – che c’è un altro aspetto fondamentale nella sentenza, cioè il riconoscimento di un importante principio, la risarcibilità del danno morale da inadempimento contrattuale”.

                                                                                              Presidente Codacons Campania

                                                                                                Prof. Enrico Marchetti

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.