Home » >> Politica

Vietri Sul Mare:Della Corte,Mpa:“Accesso al credito”,insufficiente per le Pmi

Inserito da on 27 agosto 2009 – 06:04No Comment

 Ritengo l’iniziativa degna della personalità dell’Assessore alle Attività  Produttive  Generoso Andria, esperto in materia di credito, visti i ruoli che la  sua personalità  ricopre  nel settore bancario. Progetto con scarsa adesione da parte delle Pmi della Provincia di Salerno; ritengo che  l’attivazione di uno Sportello Tutoring Pmi potrebbe risultare utile per l’inizio di una nuova attività e non per le aziende già presenti sul territorio e nel pieno della crisi. Non si può chiedere ad una azienda che, per garantire  il livello occupazionale, fino ad oggi si è indebitata impegnando tutte le risorse a sua disposizione, di chiedere ulteriori crediti senza nessuna prospettiva di rientro. E in merito al rientro del credito, ritengo che L’Assessore  Andria sia molto esperto ed a conoscenza della realtà bancaria della nostra provincia.  A mio parere bisogna agire su cose concrete, le Pmi del mezzogiorno e del Sud hanno bisogno di Soldi Veri non Finti, del tipo: sgravi fiscali per chi garantisce il posto di lavoro, sgravi fiscali sulle assunzioni di qualunque sia la contrattazione. Inoltre urge agire sui metodi e i tempi di versamenti contributivi, per non vedersi trasmettere a mezzo Raccomandata, per mancato/ritardo, pagamento da parte di: INPS-INAIL- e di seguito Equitalia: si sa come si conclude con quest’ultimo ente. A fronte di tutto questo, le Pmi non si sono mai sentite tutelate; gli ammortizzatori sociali che esistono  per la classe operaia, una realtà accettata da tutta la classe dirigente, Domanda: ma creare un ammortizzatore per le Pmi, con leggi serie e senza privilegiare il furbetto di turno, non è mica un reato?. Su queste basi deve lavorare l’ Mpa-Alleati Per Il Sud.

 Alfonso Della Corte, Responsabile Provinciale Pmi- Mpa

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.