Home » Cronaca

Cilento Futurista: “Bacco berrebbe il vino che circola alle ‘Notti di Bacco’?”

Inserito da on 17 agosto 2009 – 06:10No Comment

 Dopo la chiusura della 2 giorni di festa a Pellare ormai nota alla grande platea come “Notti di Bacco” ecco il commento dell’associazione culturale “Cilento Futurista – CasaPound Italia”, parola al responsabile di zona Giuseppe Di Vietri:  “La qualità del vino che circola alle notti di Bacco risulta essere agli occhi di tutti tra il disdicevole e l’incommentabile. Ora, a meno che Bacco non fosse un semplice ubriacone (e non il Dio del vino) dubito che si accosterebbe neanche solo col pensiero a quella nefandissima bevanda che è il vino che viene somministrato in quelle sere. – continua Di Vietri – Ora, considerando l’ampia tradizione enologica e viticola presente nel territorio e nella popolazione pellarese, mi chiedo con quale coraggio si possa somministrare quella “sostanza” e dirsi non consapevoli della pessima qualità della stessa arrivando al punto da chiamarla “VINO”. Ci vuole coraggio. Per questo se si deve onorare Bacco, lo si faccia come si deve … concludo dicendo semplicemente ‘non olet’ ( a buon intenditor) … “.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.