Home » Senza categoria

Microsoft-Nokia: da concorrenza ad alleanza

Inserito da on 15 agosto 2009 – 09:09No Comment

 Alessio Ganci

C’era una volta il fedele utente Symbian OS o S90 OS. Come c’era una volta l’altrettanto fedele utente di Windows Mobile o di Windows CE. Tutto ciò c’è ancora, come ci sono ancora le case produttrici dei sistemi operativi per cellulari più famosi ed installati sui telefonini. Due software-house di cui è molto nota la concorrenza. Ebbene, sembra che invece stavolta si sia stabilita un’alleanza globale tra queste due società: Microsoft e Nokia. Una storica concorrenza si trasforma improvvisamente in collaborazione. Chissà se durerà, oppure se finirà presto, come quella stabilita con Yahoo!, società, che possiede il secondo crawler più famoso ed utilizzato dopo GoogleBot: Yahoo! Slurp. Non è nuova la notizia che la Microsoft una volta avrebbe tentato invano di comprare Yahoo!. Poi, rotta l’alleanza, Microsoft ha deciso di costruirsi il proprio motore di ricerca, destinato (forse) a pensionare Google (dipende dal successo che avrà la tecnologia di ricerca semantica). Chissà se non succederà la stessa cosa con l’alleanza stabilita con Nokia. Potrebbe succedere, dato che comunque esistono sempre i due gruppi di utenti avversi; un gruppo fedele a Microsoft e l’altro fedele a Nokia. Siamo seri… sarebbe come effettuare l’alleanza con Apple. Con due rivali in alleanza, la storia finisce sempre con la perdita di qualche cliente che non tollera l’alleanza della società da cui acquista sempre dei prodotti tecnologici con un’altra che considera “scadente” dal punto di vista economico-qualitativo dei suoi prodotti. Per non parlare del motivo  (uno solo, chiaramente) che ha portato a formare l’alleanza: permettere una maggiore diffusione di Office Mobile sugli smart-phone con sistemi operativi più utilizzati al mondo: quelli di Nokia. Quindi un tentativo per guadagnare clienti. Beh, considerando il proverbiale costo di Office, che spinge molto spesso gli utenti al fenomeno dell’”hacking and cracking”,  per il semplice motivo che l’alternativa migliore e gratuita OpenOffice Mobile, ancora non è stata inventata e considerando anche che un’alleanza tra due “storici” nemici possono portare entrambi alla perdita di clienti … occhio Microsoft, occhio … .

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.