Home » Sport

Leone: “Presto un nuovo grande evento sportivo all’Arechi”

Inserito da on 10 agosto 2009 – 08:333 Comments

Quasi trentamila spettatori. Letteralmente gremiti i Distinti, la Curva Sud e gli spalti inferiori della Curva Nord. Piena anche la Tribuna, di persone e di entusiasmo, fatta eccezione per le gradinate alle sue estremità. Un grande spettacolo di pubblico oltre che naturalmente di calcio quello andato in scena venerdì sera allo stadio Arechi di Salerno. L’amichevole tra la Juventus e il Villareal, che ha visto non senza sorpresa soccombere la squadra bianconera per quattro ad uno, è stata per la San Marco Sport Events “un autentico successo. Un successo che abbiamo intenzione di ripetere, magari con protagonista di una nuova magica serata proprio la Salernitana ed i suoi primi 90 anni”. A parlare è Alessio Leone, referente salernitano della società di Montecatini Terme guidata da Stefano Pucci che ha firmato l’organizzazione dell’evento sportivo. “Siamo, ed io naturalmente da Salernitano doc lo sono ancora di più – sottolinea Leone – davvero soddisfatti per la risposta del pubblico di Salerno che ha affollato gli spalti dell’Arechi con gioia, passione e compostezza. E’ stata una prova di grande maturità da parte della Cittadinanza che ha dimostrato per l’ennesima volta, e qualora ce ne fosse stato mai il bisogno, di meritare appuntamenti di respiro e spessore nazionale e internazionale. E non mi riferisco solo alla correttezza con cui i Salernitani hanno vissuto sugli spalti la gara dell’Arechi. E’ doveroso sottolineare la stessa identica compostezza dimostrata anche in occasione dell’arrivo delle due formazioni, in particolare della Juventus, al Gran Hotel Salerno, del loro ingresso all’interno dello stadio e della loro partenza dallo stesso una volta terminata la gara”. “Da giovane uomo di sport – prosegue Leone – non posso che essere orgoglioso, oltre che felice, per la straordinaria cornice di pubblico festante che le telecamere di Rai Uno hanno potuto riprendere durante le quasi due ore di diretta televisiva. Tantissima gente e soprattutto tantissimi bambini hanno gremito lo stadio. L’entusiasmo dei più piccoli è stato assolutamente contagioso. La città di Salerno, così come la sua vasta e preziosa Provincia, dalle cui località in particolare di villeggiatura in migliaia sono partiti alla volta dell’Arechi, merita senza dubbio lo spazio della ribalta e le luci dei riflettori anche, ma non solo ovviamente, quando si tratta di sport. E’ questa la dimensione che le è propria, è questa la dimensione che le spetta. Venerdì sera tutta Italia ha potuto ammirare quasi 30mila persone partecipare e contribuire alla perfetta riuscita di una festa di civiltà prima ancora che di calcio”.

 

3 Comments »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.