Home » Sport

Un calcio senza frontiere 2009 entra nel vivo

Inserito da on 25 giugno 2009 – 09:57No Comment

E’ entrata nel vivo la sesta edizione di “Un calcio senza frontiere 2009”, la manifestazione organizzata dalla Polisportiva Nikè di Pellezzano. Gol, emozioni e spettacolo stanno caratterizzando il 2° Memorial “Andrea Bolognese”, riservato agli Under 16, ed il Torneo Internazionale Città di Pellezzano.Al “Memorial Bolognese” dopo il positivo esordio con gli ucraini del Temp, la Salernitana si è ripetuta anche con la Polisportiva Nikè. La squadra granata è a punteggio pieno dopo due partite e per conquistare la finalissima in programma domenica sera sarà decisiva la partita con la Cavese che si disputerà domani pomeriggio alle 20.30 allo stadio Bolognese. La Cavese, infatti, è tra le più quotate della manifestazione. Nell’altro raggruppamento, invece, il Brindisi e l’Empoli sono le squadre migliori. “Il livello delle formazioni iscritte è di assoluto valore – dice il presidente della Nikè Nando Di Francesco – Salernitana e Cavese hanno giovani di qualità, così come il Brindisi. A mio giudizio sono le formazioni maggiormente competitive. Tutto ciò significa che c’è una costante attenzione nel lavoro dei settori giovanili delle società italiane”.Al “Città di Pellezzano”, invece, subito in evidenza le rappresentative del Pirin. Le formazioni bulgare si sono imposte all’attenzione generale tra gli Esordienti ed i Pulcini. Fino a sabato prossimo, intanto, sono in programma gli incontri di qualificazione. La giornata conclusiva è in programma domenica prossima.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.