Home » >> Politica

Pd: Michele Figliulo precisa il suo ruolo all’on. Cirielli

Inserito da on 5 giugno 2009 – 11:02No Comment

Il candidato del centro destra alla Presidenza della Provincia, Edmondo Cirielli, in relazione alla vicenda delle consulenze, oggi dichiara ad un giornalista del Mattino di avere una sola domanda da rivolgere al Presidente Villani, dal quale vorrebbe sapere quale sarebbe stato il lavoro da me svolto.Il Mattino aveva già chiarito nell’edizione di ieri  che la mia collaborazione con la Provincia era cessata dopo l’elezione a segretario provinciale del PD.All’on.le Cirielli mi tocca adesso dire che la domanda rivolta a Villani avrebbe potuto ben più agevolmente rivolgerla alle decine di suoi  colleghi parlamentari di centro destra e centro sinistra, i quali dal 2005 in poi hanno avuto un proficuo rapporto con l’Associazione dei Patti e Contratti d’Area (ANPACA), di cui ho avuto l’onore di essere per tre anni vice presidente nazionale.Nella sede di questa associazione a Roma in via Uffici del Vicario, a quattro passi da Montecitorio, sono stati organizzati innumerevoli incontri, spesso da me presieduti, per affrontare e a volte risolvere  i tantissimi problemi di migliaia di piccoli e medi imprenditori di tutta Italia, ivi compresi quelli della Provincia di Salerno. I parlamentari della provincia di Salerno di entrambi gli schieramenti sono stati tra i più attivi e presenti.L’on.le Cirielli ignora evidentemente le problematiche del Contratto d’Area della provincia di Salerno ed i risultati ottenuti dalle amministrazioni di Andria prima e di Villani dopo, grazie anche al mio modesto contributo; tali risultati possono essere riassunti in un investimento complessivo di 85 milioni di euro e nella creazione di 299 posti di lavoro a tempo indeterminato, ai quali si aggiungeranno altri 252 posti di lavoro ad avvenuta ultimazione dei lavori per gli insediamenti industriali ammessi più di recente al contributo del Contratto d’Area.E’ del tutto evidente che solo la totale ignoranza di questa problematica può spiegare la domanda che sul finire della campagna elettorale il candidato Cirielli si affanna ancora a rivolgere al presidente Villani.

 Michele Figliulo

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.