Home » • Salerno

Salerno: sgombero campo Rom in Via Vinciprova

Inserito da on 4 giugno 2009 – 13:35No Comment

 

Maria Pia Vicinanza

Nella mattinata di giovedì 4 Giugno 2009, a seguito delle segnalazioni effettuate Residenti del quartiere al Comando Vigili Urbani di Salerno, è avvenuto lo sgombero del campo Rom di via Vinciprova.Negli ultimi tempi, infatti, era venuta a crearsi una condizione di estremo degrado, provocata dall’accamparsi di cittadini dell’est, i quali bivaccavano ubriachi negli spazi limitrofi al mercatino etnico, infastidendo, talvolta anche donne e bambini.Inoltre le carenti condizioni igienico sanitarie venutesi a creare, mettevano in serio repentaglio i fruitori della struttura stessa, data la presenza di rifiuti di ogni genere, di escrementi umani ed animali, di zecche e pidocchi.Su disposizione del Comandante della Polizia Municipale di Salerno Eduardo Bruscaglin si sono quindi svolte le operazioni di identificazione ed allontanamento dei soggetti in questione, grazie all’intervento sul posto di una pattuglia in abiti borghesi, composta dagli assistenti Novella Carmine e Falivene Vincenzo, che coordinando l’intervento congiunto con la Sezione Igiene Urbana, del Servizio di Sanificazione Ambientale – Verde Pubblico del Comune di Salerno e della Cooperativa Albanova, ha consentito la bonifica dell’intera area con lavori consistenti nella pulizia, nel lavaggio e nella sanificazione della stessa.La ditta Moscariello ha altresì provveduto all’espurgo, alla pulizia ed alla disinfettazione dei bagni chimici, ivi allocati. Tali operazioni hanno consentito la riqualificazione della Zona oggetto d’intervento, nonché hanno garantito alla Cittadinanza una maggiore sicurezza e decoro.E’ da rimarcare l’attività del Comandante Bruscaglin, sempre attento alle problematiche della sicurezza e dell’ambiente, che con costante impegno e determinazione garantisce l’attiva presenza del Corpo nelle vicende salernitane, facendo sentire sempre più la presenza delle Istituzioni al fianco dei Cittadini.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.