Home » > Primo Piano

Sondaggio elettorale tra voi lettori

Inserito da on 20 maggio 2009 – 08:2982 Comments

Secondo voi lettori, chi vincerà le elezioni provinciali? Il centro-destra con Cirielli o il centro-sinistra con Villani? Inviateci un vostro commento o semplicemente un’indicazione del vincitore

82 Comments »

  • Nunzio La Rocca scrive:

    nessuno dei due candidati racchiude, a mio avviso, i requisiti per la vittoria….Villani ha già fallito ampiamente e lo dimostrano i pessimi risultati della provincia di Salerno a livello nazionale. Cirielli rappresenta un modo di fare politica scollegato dal territorio con l’imposizione delle scelte dall’alto. Ancora una volta la destra decide di non vincere le elezioni.

  • alberto del Vecchio scrive:

    Sono d’accordo con Nunzio.I Salernitani decidono di non scegliere. Cirielli dovrebbe vincere con il 70% se fosse stato un candidato credibile. Ma per la situazione che si sta determinando, penso che ci sarà una battaglia per un non voto. Nessuno dei due convince affatto.

  • alfredo grimaldi scrive:

    ma perchè sono solo 2?
    non ho capito nulla oppure è candidato anche “Ciriaco De Mita”……

  • Francesco scrive:

    Un unico, ottimo motivo per non votare Cirielli: La legge che porta il suo nome, ma fa gli interessi del cavaliere.
    Un motivo altrettanto buono per non votare Villani: pur in assenza di legge che porti il suo nome, é uguale al suo antagonista.

  • antonio scrive:

    fuori pd e pdl adesso …

  • tety scrive:

    Cirieli non ha la potenzialità per poter governara la Provincia

  • Montecorvino scrive:

    Per pochi voti vincerà Villani, non per lui perchè purtroppo il suo carattere poco socievole lo condanna ma, perchè avuto degli assessori come Cariello,Stanzione e Alfieri che hanno lavorato benissimo, comunque l’ago della bilancia per un eventuale ballottaggio lo farà il solito Demitone… che si venderà al migliore offerente assessorati, consulenze ecc. con questo ho detto tutto! Cirielli è ancora poco conosciuto nelle zone interne come Vallo della Lucania, i Picentini l’alto e medio Sele. Però a l’asso nella manica che si chiama Mara. Aspettiamo i programmi per sbilanciarci.

  • mario scrive:

    non mi piace nessuno , e l’udc e meglio che si faccia da parte che fa pena…

    e meglio l’altra candidata donna per me e quella la vera differenza..

  • mariange scrive:

    non serve nessuno e fuori l’udc…

  • Montecorvino scrive:

    Rimpiango quel GRAN SIGNORE di Alfonso Andria

  • ROCCO GRIMALDI scrive:

    IO SONO DI SINISTRA MA ……. VILLANI STAT A CAS

  • massimo scrive:

    Vincerà MPA, quindi Cirielli(Ballottaggio)

  • maria scrive:

    siete incapace di gestire la provincia di salerno….

  • giovanni scrive:

    fuori incapaci, qui serve una donna..

  • Max79 scrive:

    Sicuramente vincerà Cirielli perchè è un ottimo politico e vive la quotidianità con i cittadini e dovrà ringranziare anche il centrosinistra che riconfermando Villani gli ha regalato altri 10-15% dei voti…Cmq vada spero che facciano il bene della provincia e cioè STRADE,SCUOLE NUOVE E TUTTE QUELLE INFRASTRUTTURE che riescano a rilanciare la nostra economia e che aumentino la qualità della vita.

  • Domenico Sorrentino scrive:

    Sarà sicuramente Cirielli a vincere le prossime elezione non fosse altro che almeno sia l’inizio dello sfacelo della sinistra anche in Campania. Se abbiamo grossi problemi in Campania è grazie a politici come Bassolino, Iervolino, Mastella e De Mita. Per chi ha scritto che Cirielli non conosce Vallo o il Cilento in generale, si sbaglia di grosso: è abbastanza conosciuto anche nei comuni più piccoli; pensate che buona fetta dei voti alle scorse elezioni provinciali alla carica di presidente di AN li ha presi proprio dal Cilento oltre che dal “suo” Agro Nocerino – Sarnese.
    E’ un politico che ha le idee chiare è di certo non si fermerà alla carica di Presidente della Provincia. L’unica raccomandazione è l’augurio che possa far “decollare” bene l’aeroporto di SA perchè è una infrastruttura fondamentale per Salerno, per la provincia e per l’intero sud!.

  • Enzo Gallo scrive:

    Si rischia un penoso 0 a 0.
    La miglior scelta è non votare.
    Forse questo è l’unico segnale da dare a una politica che ci ha stufato.
    I problemi veri vengono nascosti sotto il tappeto sia a destra sia a sinistra.
    La destra ha scelto di diventare padronale. Non mi risulta che qualcuno abbia eletto Berlusconi capo della PDl, mi sembra più che altro articolo quinto chi ha la grana ha vinto! La sinistra ha scelto la fallimentare e masochistica strada dei distinguo e non c’è nessuno in grado di poter emergere.
    In mezzo ci siamo noi per i quali vince tizio o vince caio non cambierà nulla.
    La maggiornaza al partito della scheda bianca e forse questi signori, che come dice giustamente Beppe Grillo, sono nostri dipendenti comincino a pensare meno ai privilegi e più agli impegni.

  • anonimo cavese scrive:

    c’e anche un terzo movimento che è quello di Antonella Buono chiamato “Il sole d’Italia” che, a mio avviso, ha ottime potenzialita di spuntarla, non solo perchè la candidata è preparata ( 2 lauree) e Politologa, ma anche perchè ha espresso la volontà di abolire tutti i centri partitici che accentrano in mano loro il potere, che muovono gli uomini come pedine e che a mio avviso è la reale causa dell’invecchiamento politico del nostro paese, la vera causa che non fa emergere la nuova classe dirigente. Antonella è convunta ferreamente che con l’abolizione dei partiti,che sono dei veri e propri centri di poteri dei signorotti locali,si può procedere allo svecchiamento della politica italiana e portarla ai livelli europei

  • Giovani scrive:

    Caro anonimo cavese, ho i miei dubbi! ma…

  • sonia scrive:

    caro anonimo cavese io appogio alla rivoluzione italiana con la terza via della dott.ssa antonella buono..

  • matteo scrive:

    meno male ce la terza via , via cirieli e villani .

  • Giovani scrive:

    la terza via? non ha senso, in politica non si improvvisa!

  • Raffaele scrive:

    Ma per cortesia, cerchiamo almeno una volta, di emergere da un provincialismo, che sta distruggendo la nostra Provincia. Villani, Cirielli…fa poca differenza. La differenza, dovrebbero farla i cittadini, partecipando e facendo le giuste pressioni quando è necessario. Oggi, siamo ancora a parlare di destra e di sinistra, ma per la nostra provincia, dov’è la differenza?
    Riguardo,alla Terza Via…mi meraviglio, che si siano fermati alla terza, San Tommaso D’Aquino già nel 1200 era arrivato a cinque. Un’altra bufala, di chi si sveglia una mattina, e pensa che il sole sorge a Ovest.Qualcuno si è chiesto, cosa c’è dietro questa lista? Come diceva Totò…Ma mi faccia il piacere… :-)

  • Sergio Barletta scrive:

    L’iniziativa di far dialogare i salernitani su di un tema così importante è stata di ottimo intuito. A mio avviso, non è problema di Presidente senza togliere i meriti ad entrambi ma, i risultati si ottengono solo se si riesce a costruire una buona squadra. Non condivo la scelta di candidare persone che rivestono già una carica istituzionale (sindaci, assessori e consiglieri)ma, siamo in democrazia e l’accetto. In questi giorni, ho incontrato dei probabili candidati ( dei due schieramenti) ma, purtroppo ho constatato che non tutti sono a conoscenza delle compentenze della Provincia. Pertanto, ritengo che sia necessario rileggere il titolo V° della Costituzione ed i Regolamenti degli Enti Locali. Vorrei, esprimere una gratitudine all’ assessore Massimo Cariello che, ritengo una persona valida che si è particolarmente impegnato e, ne sono testimone soprattutto in merito all’applicazione della legge 68/1999.

  • maria scrive:

    Proviamo a cambiare questa volta , sicuramente si potrà profilare qualcosa d meglio…. nella vita bisogna osare!!!

  • Giovani scrive:

    Grande Sergio Barletta condivido con te le parole sull’assessore provinciale Massimo Cariello. Un grande assessore a 360° non si è fermato davanti a niente e a nessuno. E’ stato l’unico che non ha guardato al colore politico ma, ha fatto gli interessi di tutti!

  • marina scrive:

    adesso basta bisogna avere una alternativa e quella della terza via siamo stanchi di voi e dei vostri sptipendi…

  • franca scrive:

    fuori villani e cirielli non siete capaci di governare in momento di crisi siete molto scadenti…

  • anonimo cavese scrive:

    Caro Giovanni e company,
    mi sembra che la prospettiva politica della dott. Buono non sia ne azzardata ne improvvisata in quanto questo candidato è una politologa ed ha intuito perfettamente che con gli altri due candidati non c’è una via di uscita da una crisi che definirei epica. Ma rispetto agli altri candidati mi sembra che la sua politicaa parta dal basso, dalla radice, dal popolo.
    Da economista con varie collaborazioni accademiche ti posso dire che per risolvere la crisi e inopportuno guardare al PIL, come fa il caro Berlusconi e i suoi alleati. Il PIL è solo un’indice di ricchezza globale del Paese, non è affidabile per valutare la povertà di un paese.
    Quindi per risollevarci da questa crisi dobbiamo ridare forza al popolo, a quel popolo che non risulta nemmeno rappresentato in Parlamento, mi sembra che con LA TERZA VIA espressione che vuole essere un’ eufemismo per indicare la terza strada, una corsia preferenziale che da voce ai cittadini, ci siano buoni presupposti per uscire da questa situazione imbarazzante e dannosa per il paese.
    Quindi viva la dott. Buono, viva IL SOLE D’ITALIA

  • mario pannullo scrive:

    SE IO FOSSI IL PRESIDENTE:
    a) VIABILITA’,soprattutto zona industriale e zona aeroporto (l’apertura e gestione del’ aeroporto è stata una figuraccia di m…internazionale) e grossa attenzione ai collegamenti con le periferie.
    b)Creeremo servizi e infrastrutture che tutelino l’ambiente quindi: difesa del suolo, prevenzione delle calamità, tutela delle risorse idriche ed energetiche; smaltimento dei rifiuti,ecc:
    c)Interverremo in modo drastico sull’edilizia scolastica e vigileremo sul funzionamento delle scuole, sulla gestione degli edifici, e sulle problematiche che riscontrano gli allievi creando dei contatti studenti-provincia,e cercheremo fondi per aiutare gli studenti meno agiati.
    d)Sviluppo economico: sostegno all’imprenditoria, all’agricoltura, alla pesca; promozione delle energie alternative e delle fonti rinnovabili.
    e)Formazione professionale: organizzazione e gestione corsi di formazione professionale senza limiti di età,e rafforzamento dei servizi del mercato del lavoro(collocamento e centri impiego);
    f) Rafforzeremo i trasporti e la mobilità,permettendo sempre più ai cittadini di usufruire dei mezzi pubblici.
    g)Avremo approcci molto diversi per la promozione della cultura, del turismo e dello sport da quelli tenuti dal centro-sinistra :
    h)Naturalmente grossa attenzione ai servizi sociali.
    i)grossa attenzione da parte nostra sulle spese generali dell’amministrazione e sulle spese di manutenzione del patrimonio: e sui compensi ai vari consulenti esterni,ma vigileremo anche sulle varie indennità che i nostri amministratori si possono inventare
    Comunque voglio RICORDARE:
    CAMPANIA – La ricerca di Lega Ambiente sulla qualità ambientale delle 103 città capoluogo di provincia, realizzata con la collaborazione scientifica dell’Istituto di ricerche Ambiente Italia e del “Il Sole 24 ore” traccia un identikit poco gratificante della regione Campania. Ultima in classifica, le sue province “svettano” per l’alto tasso di inquinamento e per la continua violazione delle norme poste a tutela del patrimonio paesaggistico – ambientale.
    La situazione è stata registrata a Napoli dove lo studio, denominato “Ecosistema Urbano 2009”, ha evidenziato come la deludente opera degli amministratori pubblici, abbia portato la città al “collasso ambientale”.Ottantottesima in classifica, “a città ro sol” viene superata solo da Benevento, classificatasi in centesima posizione, mentre Avellino e Salerno scivolano rispettivamente all’ottantaduesimo e ottantatreesimo posto.
    E DULCIS IN FUNDO SALERNO E’ ULTIMA COME “TENORE DI VITA”
    VI RISPARMIO IL DRAMMA CHE STANNO VIVENDO ALCUNE COMUNITA’ PER I FAMOSI TAGLI DELLA SANITA’ ,TAGLI CHE VANNO VERSO I PRONTO SOCCORSO E VERSO I POSTI LETTO.
    INVECE DI TAGLIARE QUALCHE AMMINISTRATORE IN PIU’ CON TUTTE LE SUE SEGRETARIE E ACCESSORI VARI.

    Cava de’ Tirreni,01/04/2009 Mario Pannullo

  • mirian scrive:

    qui sara presidente della provincia di salerno la Dott.ssa Antonella Buono e viva la terza via…

  • Enzo Gallo scrive:

    Forse il problema è solo quello delle poltrone.
    Ma dove sono le competenze?
    Io sento dire solo una marea di sciocchezze.
    La provincia come ente è inutile. Un costo di questi tempi insostenibile.
    Si sperperano oltre 100 milioni per che cosa?
    Strade fatiscenti. Scuole non ne parliamo. poi conflitti di competenze con Comuni e Regione che alla fine paralizzano tutto e i disservizi aumentano.
    Spero che chi vincerà tenga conto di questo.

  • pasquale scrive:

    Caro anonimo cavese…..ho rispetto per la donna, in quanto e’ donna, ed oltretutto un bel rappresentante del genere femminile, ma credo che il vero problema di antonella Buono sia gente come te (con tutto il rispetto), che non sa’ nemmeno scrivere la parola Politica e da’ vita a questi pseudi movimenti, che non fanno altro a incasinare ancpora di piu’ la situazione. Io onestamente ti consiglierei, vatti a fare una bella vacanza e non parlare con nessuno di politica. Ciao

  • Alfonso Pepe scrive:

    Cari amici,
    io credo che ci sia bisogno di un vero e proprio svecchiamento…
    Ma vi rendete conto che i nomi che girano, in gran parte, sono sempre gli stessi?
    E cosa hanno fatto queste persone per noi? Niente o poco, e quel poco addirittura fatto male…. (tanto stanno bene loro e che gli frega di come stiamo noi).

    Cari amici, la vera alternativa non è quella di non votare, come ha detto qualcuno, ma è quella di votare il cambiamento, di votare le nuove proposte(anche perchè già sappiamo che le vecchie ci hanno deluso).

    Deve esserci aria di cambiamento!!!… Anzi, se saremo compatti:
    C’E’ ARIA DI CAMBIAMENTO

  • franco scrive:

    il cambio ci deve essere e in modo immediato qui siamo al dispero viva la terza via della dott.ssa antonella buono….

  • antonio scrive:

    e finito il momento dei pd e pdl andiamo verso il cambio e la terza via e la soluzione e l’unica che ha le proposte vere e proprie..
    viva dott.ssa antonella buono…

  • ROSSI ANTONIO scrive:

    SONO SCONCERTATO DAI COMMENTI FATTI, E’ PALESE L’IGNORANZA GALOPPANTE DELLA INCAPACITA’ DI CONOSCERE E VALUTARE LE PERSONE SERIE E CAPACE COME VILLANI,ANDRIA, DE LUCA.I MERIDIONALI CHE DANNO IL PROPRIO CONSENSO ALLA PDL.NON SANNO I DANNI CHE RECONO A SE STESSI, PDL UGUALE PIU’ LEGA NORD MENO SUD BUONA FORTUNA A VOI GIOVANI.

  • nello scrive:

    chiunque vincera’ si rendera’ conto che alla gente non gliene gfrega niente……purtroppo un vincitore dovra’ esserci per forza ma non godra’ del conseso completo e del rispetto della gente perche’ questi candidati sono poco credibili e scarsi….

  • angelo scrive:

    Sono del Pd, ma come può vincere il centro-sinistra, con il modo che si continua a fare politica.
    Il territorio totalmente dimenticato,il Cilento interno dimenticato, altro che “Cristo si è Fermato ad Eboli”,qua è terzo mondo con strade interrotte e giri tortuosi per raggiungere Salerno.
    Quale progetto è stato messo in campo dalla Provincia per sviluppare tale territorio.
    Poi la nomina degli assessori, ben 5 del vallo del diano e il cilento interno, dimenticato.
    E poi le canditature ultime,mi pare che sia stata canditata la figlia di Michele Pinto, dopo che rinnegò il partito e dopo le sue tante legislature, non ha prodotto un ben niente per la provincia di Salerno e per il Cilento, ed adesso inventiamo la figlia…..
    E’uno schiaffo alle persone corrette e coerenti….
    Sicuramente vincerà il Centro-destra, per colpa dei nostri governanti, incapaci…….
    Grazie per l’attenzione.

  • maria scrive:

    qui sia la destra che la sinistra hanno candidato a tutti figli d’arte e uno schiaffo a noi i cittadini adesso basta a questo punto prefericsco la terza via della dott.ssa antonella buono

  • Vincenzo Pauciulo scrive:

    Forza Cirielli, mandiamo a casa il PD.

  • gaetano scrive:

    Aria nuova iniziamo a liberare la Ns. provincia poi continuiamo con la citta. C’era una volta Salerno..

  • Antonio scrive:

    Vincerà e voteremo tutti Edmondo Cirielli contro una politica clientelare e “poltronara” della sinistra in tutta la provincia di Salerno. La sinistra non può vincere le elezioni facendo solo feste e festicciole… alla gente interessa altro e soprattutto le cose concrete.
    Vota e fai votare CIRIELLI PRESIDENTE !

  • Francesco Ambrosio scrive:

    Oramai il centro destra vincerà dapertutto. Qui a Salerno, Cirielli, si sta impegnando al massimo per far si che questo non succeda. Ma si può esordire dicendo che è contro il termovalorizzatore quando Berlusconi ha benedettio queste iniziative ? Ma si può non aprire la campagna elettorale e Nocera e non a Salerno e fra l’altro con 2 ore e 15 minuti di ritardo, solo per fare lo spiritoso e scrivere ore 17 ? Ma si può andare in una televisione di salerno e dichiarare io sono tifoso della Cavese ben conoscendo l’odio che esiste ? Nella vita ci sono cose, che anche se solo per opportunità, sarebbe bene non dire. Ma queste cose Edmondo quando le capirà l’8 giugno ? Sarà troppo tardi. Penso che meno si espone e più sarà facile vincere.

  • NUNZIO scrive:

    SPIACENTE CHE I PRIMI FUNERALI POLITICI IN CAMPANIA TOCCHERANNO A
    DOTT.VILLANI X LA SIG.RA IERVOLINO (SPERO LA CONOSCIATE)E IL SIG.
    BASSOLINO HANNO GIA’LORO SCELTO LE DATE MA LA GRANDE SORPRESA RICORDATE SARA’ IL SINDACO DE LUCA LA SUA SARA’UNA SCOMPARSA, CI TENGO UMANAMENTE A PRECISARE POLITICA, DA TRASMISSIONE ”CHI LA VISTO”
    AI FUNERALI VEDRETE MOLTI IMPIEGATI DELLA SANITA’,DELLA MONNEZZA,DELLA REGIONE ,PROVINCIE ,COMUNI,COMUNITA’MONTANE,ENTI PARCHI, ORGANIZZATORI DI SAGRE,ECC.
    CHI INVECE HA SEMPRE FATTO IL PROPRIO DOVERE LO VEDRETE DI BUON MATTINO PRIMA DI RECARSI SUL PROPRIO POSTO DI LAVORO AL BAR X FARSI UN BUON CAFFE’MOTIVATO PIU’DEL GIORNO PRIMA.

  • Francesco Esposito scrive:

    Villani o Cirielli? Speriamo nel buon tempo, per 2 bei bagni. Ma a cosa serve la Provincia ? Solo a sperperare un bel pò di soldi. Ma Cirielli non sa che Berlusconi voleva eliminare le Province perchè inutili ? E lui con quale coerenza vuol goveranare un ente inutile ? La verità? La zuppa piace a tutti ||||

  • francesco iuliano scrive:

    Alla provincia di Salerno siedera’ onorevole edmundo cirielli ben sostenuto da tutto il centro destra e ben visto da cittadini di Salerno e provincia,quindi la partita’ sara’ chiusa dal cntro destra.hai me il centro sinistra si presenta disunito ed elettori non credono nel programma. Onorevole villani sostenuto solo nei comuni di Nocera,cava,Sarno,Siano bracigliano mentre Onorevole cirielli saranno assegnati i comuni di Salerno,battipaglia,bellizzi ,pontecagnano,Pagani,.Rocca piemonte ,lancusi baronissi,Mercato S.severino.Questi sono i primi sondaggi effetutati nei vari comuni della provincia di Salerno .La sfida sara’ dura ma si prospetta una larga vittoria del centro destra capitanata dal Onorevole Edmundo cirielli,un saluto a tutti i lettori del blog.

  • Marco scrive:

    per me ad oggi cirielli al 54% villani al 46% al voto se cirielli farà e la farà (in quanto fortemente sostenuto dai vertici nazionali del partito) una bella campagna elettorale e sopprattutto con l’appoggio di De Mita e dell’UDC che ha schierato cavalli di razza godendo dei malcontenti del PD vedi Infante ad Eboli ex fedelissimo dell’area Cuomo e all’ultimo momento passato neel’UDC (ma lui è solito a queste cose) cirielli vince facile.
    Cirielli ha tutte le carte in regola per cambiare colore politico a questa provincia che non si merita ad essere amministrata da politici disonesti e che monopolizzano il potere.

  • Fabio scrive:

    L’ignoranza e’ dilagante in Italia e dunque il centrodestra fara’ il pieno…italiani ignoranti,stupidi servitori del dittatore! SVEGLIATEVI! SALERNO NON DELUDERE! VOTA CENTROSINISTRA!

  • giuseppe scrive:

    vincerà cirielli forza edmondo e in bocca al lupo: villani

  • Giancarlo scrive:

    Come dice il nostro amico Fabio gli ignoranti votano il Centro-Destra mentre gli intellettuali come lui forti dei voli a Stoccolma per il ritiro dei tanti Nobel assegnategli votano la sinistra predicatrice, quella sinistra che ci ha governato fino ad oggi senza ottenere il benchè minimo risultato.

  • jole scrive:

    Cirielli?ha già vinto.

  • LUCA scrive:

    Credo che cirielli sarà un ottimo presidente della provincia (i sondaggi lo danno già vincente) in quanto il suo carattere autoritario garantisce sicuramente la governabilità dell’ente. Ricordo che la legge elettorale provinciale porta a palazzo s. agostino tanti consiglieri di estrazione politica diversa tanto è vero che villani ha impiegato il suo tempo più a mantenere buoni i suoi consiglieri che ad amministrare. Siamo ad una svolta …. non perdiamo questa opportunità ……. VIVA LA PROVINCIA DI SALERNO.

  • Federalista scrive:

    Dovrebbe vincere il PDL, loro dicono al primo turno, ma se non superano il 45% politicamente sono perdenti. Con 15 liste il 40% è un risultato raggiungibile. Eccezion fatta per le 3 più importanti le altre 12 dovrebbero viaggiare da uno 0,2 a ll’1% (generoso) ognuna. I Movimenti Federalisti invitano a BOICOTTARE il voto amministrativo per la Provincia, che dovrebbero essere abolite come Enti inutili. Si confida, in tal senso, nel buon lavoro della proposta di Legge del Ministro Brunetta.

  • Francesco Galano scrive:

    Ma a proposito di Provincia, desidererei sapere quanti soldi ha speso e sta spendendo Cammarota. Ma quale sarà mai l’interesse per il raggiungimento di tale obiettivo ? Ma Cammarota il numero dei presenti a Cronache l’ha comunicato lui ? 1500 persone, ma hanno contato pure quelli che erano nelle macchine che passavano davanti all’albergo Salerno ? Io le ho contate. Saranno state massimo 400 persone. Ma a questo punto votiamo Cammarota Antonio Presidente e Vice Presidente Enzo Cammarota. Che binomio di coerenza…..ed è proprio questa la nuova destra salernitana. Formata da ex socialisti. Come stamm nguaiat………..

  • ciro scrive:

    Il risultato elettorale sembra scontato a favore di Cirielli, ma io direi di votare le liste miniri per far valere la democrazia, non votare liste come PDL o PD, ma liste tipo Centro per la Libertà, Mpa ed altri. Votando le liste “minori” si evita l’oligarchia di questi signori della politica, e forse qualche giovane sarà eletto al posto di tanti candidati politici affermati, sindaci, deputati e segretari di partito che puntualmente si spartiscono le poltrone.
    in bocca al lupo “ai portatori d’acqua”!

  • lea scrive:

    secondo me,però,avallando le liste alternative,si da vita di nuovo ad una marasma di partiti.allora a che serve la nascita delle grandi coalizioni?a che pro sono nati PDL e PD ?

  • lea scrive:

    io dico che vince Villani,farà votare tutti i suoi dipendenti e familiari :D

  • maria scrive:

    non vi fatte troppa illusione qui verra un colpo ai politici e quella sara la dott.ssa antonella buono con la terza via …

  • toto scrive:

    saranno 3 i candidati alla provincia di salerno , se devo dare il mio voto per far mangiare a questa casta ,preferisco alla dott.ssa antonella buono con la terza via che e del popolo …

  • Gigione scrive:

    Vincerà sicuro l’On.Cirielli, per 2 motivi:il primo è un politico affermato e rispettato non solo nella provincia di Salerno, ma in tutta la Campania per essere stato da sempre uomo e politico vicino al territorio e alla sua gente, da quando era Consigliere Regionale, e poi perchè il centrosinistra si prepara ad una capitolazione senza precedenti,frutto di una gestione politica, sociale, economica e morale, senza precedenti nella storia politica di questa Regione che vede in uomini come:Bassolino, Cozzolino, Montemarano, la più grande umiliazione che si potesse toccare con mano, e che è sfociato solo per ultimo con la tragedia dei rifiuti, ma è cominciata con un becero e cinico clientelismo politico, che non ha eguali e precedenti.Toccherà al centro destra riportare, ordine, stabilità, e pulizia morale nei vari enti locali ed istituzionali, con la speranza di un concreto e vivo cambiamento, speriamo bene.

  • Polfer Monza scrive:

    Forza Vincenzo….con i tuoi voti il pdl salirà……
    Tutta Monza e brianza è con te…..
    ciao

  • Bruno scrive:

    Vorrei chiedere a tutti coloro che ancora si scontrano per il centro destra e centro sinistra, che cosa Vi aspettate? Potreste elencare tutti i benefici ricevuti solo negli ultimi vent’anni, da Salerno e provincia da questi personaggi che si alternano ad ogni competizione politica senza mai restare tracce di beneficio all’utilità pubblica se non raramente, ma coltivando solo il proprio orto e fregandosene di tutti e di tutto . Proviamo a cambiare veramente se, non si è in attesa come al solito del favorino per l’occasione- Ma dopo non lamentarsi – Meditate gente meditate – Vi saluto – Bruno -

  • GIUSEPPE scrive:

    Penso che Villani non ce la farà, troppi litigi anche con Valiante
    per le candidature.
    Si sta affermando un nuovo soggetto politico che ha un programma
    meridionalista rifiutato dal centrosinistra è la LEGA SUD AUSONIA.
    Penso che si debba dare fiducia a questo soggetto politico e non lasciare al Nord di gestire il futuro dei nostri figli.
    Proviamo a cambiare al Nord lo hanno fatto e la Lega Nord è al governo, dobbiamo avere il coraggio di farlo pure noi.

  • Peppe scrive:

    …speriamo che vinca Cirielli, perchè è arrivato il momento che Salerno cambi faccia: di De Luca e i suoi burattini non se ne può più!

  • pestano scrive:

    Ormai Villani ci rotto……sempre e solo soldi in costiera. al Cilento chi ci pensa……forse Cirielli che vincerà senza ombra di dubbio.

  • enzo scrive:

    Cerchiamo di votare le persone che sanno fare veramente politica, non perdiamo questo treno. Se notate col PD e le altre liste ci sono persone candidate che facevano politica negli anni 80 e tra l’altro mi sembra di ricordare che hanno fatto ben poco tranne qualcuno che, fortunatamente, non fa parte più di questo schieramento politico… dove non vi sono loro vi sono i loro figli o nipoti. Scommetto che chi vota x questi partiti avrà avuto tantissime promesse…. non fatevi prendere in giro, basta vedere il tempo che hanno perso per trovare gli accordi sui candidati e come per magia ci siano riusciti (sempre gli stessi nomi). Votiamo una persona competente, giovane, onesta e soprattutto una persona che non ha nessun interesse visto che la stessa ricopre un incarico non di poca importanza a Roma, di livello nazionale. Cirielli vuol portare la sua esperienza in una città che può e deve crescere ancora tanto.
    Dando uno sguardo ai nomi dei candidati del PDL e della sua coalizione ho notato che ci sono nomi di candidati di persone di tutto rispetto e di ogni classe sociale. Questo sì che è il modo di fare politica. Forza CIRIELLI.

  • Valerio scrive:

    Cirielli scrive “tornare grandi”. Coi padrini che si ritrova, Mastella, De Mita, Del Mese, Nocera, Manzo, Brusco, Fasano, ecc…siamo freschi!
    Totò direbbe: “onorevole…ma mi faccia il piacere!!!”

  • Stefano scrive:

    A CASAAAAAAA VILLANIIIIIIII MA IN PARTICOLAR MODO VITTORIO ALIBERTI CHE DEVE RITORNARE AD ATTACCARE LE ETICHETTE SUI BARATTOLI DI POMODORO ALL’ ALVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    DI CONSEGUENZA ANCHE PAMELA DE LEO!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • maria scrive:

    dopo l’intervista di telecolore mi sono decisa io voto il cambio e la terza via antonella buono …

  • fabio scrive:

    a telecolore si e dimostrato chi a le capacità per essere il presidente della provincia ed la terza via , mandiamo a casa ai partiti io vado con antonella buono voglio la mia libertà come cittadino fuori cirielli e villani…

  • Stefano scrive:

    FORZAAAAAAAA CIRIELLIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • peppe scrive:

    Non facciamoci prendere in giro, meglio cambiare. Cirielli ha dimostrato a tutti di saper fare politica in ambito nazionale e lo stesso vale anche per le persone sopra citate.I candidati del PD e tutta la coalizione, oltre a fare politica a Salerno non hanno fatto niente di più.
    Sì, è vero che qualcuno è andato a Roma, ma sono stati rispediti subito a casa “nostra” a fare altri danni (non facciamoci ingannare da alberelli, fontane e strade asfaltate all’ultimo minuto!). Votare Cirielli significa avere sicuro “sostegno” dal governo…non lasciamoci fregare di nuovo!!!!

  • antonio scrive:

    su rai tre si e visto antonella buono e la vera leader…

  • fabio scrive:

    qui ci sarà un una vera rivoluzione noi molti giovani voteremo antonella buono per la presidenza…

  • fabio scrive:

    qui ci sarà un una vera rivoluzione noi molti giovani voteremo antonella buono per la presidenza…

  • Marco scrive:

    Noi salernitani non possiamo votare per un candidato come Cirielli,che attacca il nostro grande sindaco De Luca solo perchè è di sinistra; questo dimostra che il suo scopo non è il bene di Salerno, ma la carriera politica personale.Inoltre Cirielli ha affermato a Telecolore che,essendo parlamentare,si occuperebbe della provincia di Salerno solo il sabato e la domenica! Sarà meglio per noi e per lui che i weekend Cirielli li passi con la sua famiglia.Alle europee voterò per il Popolo della Libertà,ma alla presidenza della provincia voterò senz’altro per Villani!

  • GIUSEPPE scrive:

    La sinistra è contro un programma meridionalista, e’ più per la politica degli affari che per la politica del fare.
    la tua preferenza alla LEGA SUD AUSONIA, IL VERO PARTITO DEL SUD.
    LA LEGA SUD AUSONIA NON E’ IL SOLITO PARTITO MA UN POPOLO CHE SI SVEGLIA!!
    CIRIELLI PRESIDENTE

  • ode scrive:

    Se entra Cirielli penserà solo a fare i comodi di Roma… Manteniamo la continuità governativa e votiamo VILLANI.

  • Vincenzo scrive:

    Mi auguro che le elezioni le vincerà Angelo Villani e il Partito Democratico per aver saputo governare bene per 5 anni e portato innovazione in tutti i settori dall’ambiente all’infrastrutture, dalle politiche giovanili alla scuola e all’università, dall’erosione delle coste ad interventi culturali come la Borsa Verde dei Territori Rurali Europe al meeting del Mare per finire con il Palinuro Griffy. Cirielli e la sua coalizione così eterogenea (17 liste collegate)non garantisce stabilità alla provincia e nel consiglio provinciale in caso di una sua disastrosa vittoria. Speriamo bene. Confido in voi salernitani. Votate Angelo Villani ed il Partito Democratico per continuare questo progetto avviato 5 anni fa e per bocciare questa destra che sta portando il nostro paese in ginocchio. Pensate che al termine della legislatura del parlamento quando Berlusconi sarà sfrattato da Palazzo Chigi, ci troveremo in un buco economico finanziario enorme.

  • ami cev scrive:

    Non Voterò Cirielli non perchè esiste una valida alternativa, ma perchè Cirielli e suddito di Berlusconi vedasi legge che porta il suo nome.

  • anna maria scrive:

    senza dubbio il mio voto andrà a cirielli, proprio perchè significa votare berlusconi. per me berlusconi è un grande, ovvio può avere i suoi difetti, ma di certo molto meglio di chiunque altro che sia di destra o di sinistra. forza cirielli la vittoria è già nelle nostre mani!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


3 − = null