Home » Cronaca

Salerno: teppismo elettorale contro il candidato Ernesto Sica

Inserito da on 20 maggio 2009 – 11:30No Comment

Danneggiato e reso inutilizzabile, nella notte intercorsa tra martedì 19 e mercoledì 20 maggio, lo striscione elettorale del candidato al Consiglio provinciale Ernesto Sica posto al Parco Arbostella di Salerno. Ignoti hanno vandalizzato il grande striscione compiendo un gesto inqualificabile. “E’ la dimostrazione – dice il candidato Ernesto Sica – di quanto e come si stiano estremizzando le dinamiche di questa campagna elettorale; i toni violenti e le accuse personali spesso producono effetti e conseguenze che, come in questo caso, vanno al di là di ogni legittima contrapposizione politica. Invito perciò alla calma tutti i protagonisti della campagna elettorale e mi appello  ai propri ‘sostenitori’ perché mantengano le contrapposizioni nella legittimità dei limiti democratici”. Non è la prima volta che Ernesto Sica è oggetto di vandalismi: già in occasione della scorsa tornata elettorale, allorquando Ernesto Sica concorse per la carica di sindaco al Comune di Pontecagnano Faiano, il candidato subì atti intimidatori (furono scritte numerose frasi ingiuriose sui muri della città).     

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.