Home » • Salerno

Palazzo Sant’Agostino:Com&Te, conferenza stampa

Inserito da on 20 maggio 2009 – 08:27No Comment

Patrizia De Blanck, Franco Di Mare, Cesare Lanza, Mauro Mazza, Alessandro Melluzzi, sono solo alcuni dei protagonisti della terza edizione di Com&Te 2009. Il programma della seconda parte della Rassegna letteraria con gli autori di alcune delle più interessanti novità del panorama editoriale nazionale ed internazionale sarà illustrato nella Conferenza Stampa di Venerdì 22 Maggio 2009, alle ore 11.00, presso la Sala Giunta “Marcello Torre” del Palazzo di Provincia.Alfonso Bottone, direttore editoriale del periodico ECOmagazine, e Pasquale Petrillo, presidente dell’Associazione Comunicazione & Territorio, presenteranno anche la “Serata Evento” del 18 Luglio 2009 che Com&Te dedica a tutte le vittime delle mafie, in collaborazione con “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, “Cofavin. Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti di criminalità”, e il Parco Regionale dei Monti Lattari; con l’intervento del Procuratore della Repubblica di Salerno, Franco Roberti.E, infine, saranno resi noti i nomi di alcuni dei vincitori dei Premi Com&Te 2009 che saranno consegnati a Maiori il 24 Luglio 2009. Nel corso della Conferenza Stampa di Venerdì 22 Maggio p.v. saranno anche assegnati i riconoscimenti agli alunni delle Scuole Superiori vincitori del Concorso letterario Com&Te “Scrittori in classe”, con il patrocinio dell’Assessorato provinciale alla Scuola:

Classi biennio Camilla Moccaldi e Candida Falcone – Liceo “Don C. La Mura” Angri, Classe V G

Classi triennio Colette Manciero – Liceo “E. Marini” Amalfi, Classe I A

                         Dario Trozzo – Liceo “Assteas” Buccino, Classe IV D

Premio Speciale Rosa Anna Montella – Liceo “F. Severi” Salerno, Classe III M

Interverrano l’Assessore provinciale alla Scuola, Pasquale Stanzione, ed il Presidente della Commissione provinciale Cultura e Turismo, Luigi Giordano.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.