Home » >> Politica

Roberto Napoli relatore dell’indagine conoscitiva congiunta Agcom/Antitrust

Inserito da on 13 maggio 2009 – 11:04No Comment

 Il salernitano Roberto Napoli, commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), è relatore, assieme al commissario Sortino, dell’indagine conoscitiva congiunta Agcom/Antitrust sul costo di sms, mms ed internet mobile in Italia. I risultati dell’indagine, disponibili on line sul sito dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (www.agcom.it) e dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (www.agcm.it), evidenziano l’esistenza di margini di riduzione dei costi e la necessità di aumento della trasparenza in favore dei consumatori. Con la pubblicazione dei dati dell’indagine conoscitiva si intendono evitare interventi ex ante di natura regolamentare o ex post per garantire condizioni di equilibrio competitivo tra i diversi soggetti sul mercato. Appare evidente dall’indagine che il quadro regolamentare italiano e l’applicazione della normativa antitrust non possano consentire che il prezzo di un sms tra due città europee risulti inferiore al prezzo di un sms tra due città italiane.Prosegue, dunque, l’impegno del commissario Napoli per la tutela degli utenti: va ricordato, infatti, che lo stesso Napoli è stato relatore del provvedimento (delibera 202/08/CONS) recante disposizioni in materia di condizioni economiche agevolate, riservate e a particolari categorie di clientela (sordi e ciechi), per i servizi telefonici accessibili al pubblico. Sempre su proposta del commissario Roberto Napoli, lo scorso inverno, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato un provvedimento che assegna al Ministero del lavoro della salute e delle politiche sociali un numero breve di pubblica utilità a quattro cifre, “1533”, per consentire ai cittadini di accedere con maggiore facilità ai servizi di prenotazione sanitaria erogati a livello locale.  

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.