Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Sarno: Casa Babylon incontra le scuole

Inserito da on 24 marzo 2009 – 14:45No Comment

 

Prosegue presso il Teatro del Centro Sociale di Sarno il cartellone di Scuola Teatro Festival, la rassegna di matinée dedicata esclusivamente alle scuole elementari, medie e superiori del territorio, promossa da Casa Babylon Teatro, per la direzione artistica di Nicolantonio Napoli e la direzione organizzativa di Antonetta Capriglione.Domani, mercoledì 25 marzo alle ore 11.00, appuntamento d’eccezione con la Compagnia I Teatrini. In scena lo spettacolo “Nella Cenere ovvero Cenerentola”, vincitore del Premio per la Miglior Scenografia al Festival Nazionale Teatro Ragazzi 2008.Dalla famosa scarpetta ad un mare di scarpe. Scarpe, scarpe dappertutto. Per terra, sospese, impigliate in grandi ragnatele, da riordinare, da pulire, da provare, da riempire di lenticchie, da tenere nascoste, con cui danzare, da calzare per tessere magicamente, con l’arte di un ragno, il vestito per andare al ballo.La nostra Cenerentola vive tra cenere e polvere, dorme arrotolata nel pentolone del focolare, è sfruttata e umiliata da due grottesche sorellastre, che unite danno voce e volto alla perfida matrigna.E Cenerentola è tutto quello che le sorelle non hanno: è sensibile, paziente, piena di grazia, nonostante tutto quello che deve sopportare. Una grazia che viene dal cuore, che è la sua bellezza, la sua forza.Ed è proprio da questo luogo polveroso e umile che Cenerentola, con l’aiuto della madre-fata, trae la capacità di ottenere ciò che desidera, di diventare fautrice del proprio riscatto, di crescere.Cenerentola risorge dalle sue ceneri, è proprio il caso di dire: dal pentolone nascerà una magnifica carrozza e dalle ragnatele un bellissimo vestito. Cenerentola andrà al ballo. Un ballo dove la goffaggine delle sorellastre striderà con il silenzioso avvicinamento tra Cenerentola e il Principe. Per lei ricomincia una nuova vita che le renderà giustizia, dove sarà amata, stimata, apprezzata.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.