Home » >> Politica

Unione di centro con il Pdl: candidato lo psichiatra Zarrillo

Inserito da on 22 marzo 2009 – 12:47No Comment

MariaPia Vicinanza

L’Unione di Centro inizia la sua discesa in campo. La lista, a sostegno dell’on. Edmondo Cirielli. Dopo lunghe e serrate meditazioni del visir di Nusco e del gotha del partito casiniano, finalmente sciolta ogni riserva. Non nel Pdl, ma a sostegno del centro-destra. Tra i candidati in pool position, Antonio Zarrillo, responsabile dell’Uosm della città di Salerno. Che partirà in modo goliardico, per avviare una campagna elettorale che se si presenta favorevole, stando agli ultimi sondaggi, per il Pdl, dall’altra riserva in ogni caso le sorprese dell’ultim’ora. Nervi d’acciaio, programmi e contatto con la gente. Questa la ricetta che lo psichiatra Zarrillo suggerisce prima a se stesso. Partendo dai più giovani, che incontrerà al “Non ti pago” giovedì 26 marzo , alle ore 20,30 con Salvatore Arena, consigliere regionale e Luigi Nocera, coordinatore del partito. A ritmo di musica, Zarrillo esporrà con la chiarezza che lo connota, il suo programma per la provincia. Imperniato sulla riqualificazione sanitaria, in special modo sotto l’aspetto psicologico e psichiatrico. In seguito, incontrerà i cittadini sulle piazze. La riscoperta del luogo aggregativo, dell’area sulla quale è possibile sostare e riflettere, ritrovarsi e confrontarsi. Una campagna elettorale, la sua, che mira direttamente all’impatto con i cittadini, senza mezzi termini. “Non credo che oggi occorra mistificare l’impegno politico- sostiene Zarrillo-nè strumentalizzare la democrazia. Chi mi conosce, sa bene che ho sempre parlato senza metafore o interposte persone, correndo il rischio d’apparire scomodo. Certe verità, scoppiano se a lungo celate. I bisogni civici implorano l’intermediazione di quanti chiedono un consenso, per impegnarsi per la causa comune. Io, cercherò di non deludere e di continuare, come son solito fare, ad ascoltare. Il che oggi, in una società assordante ed egoista, non guasta.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.