Home » >> Politica

Il consigliere Brusco: lotta per la tutela dell’Asl cilentana

Inserito da on 16 marzo 2009 – 15:22No Comment

Continua la battaglia del consigliere regionale del Movimento per l’Autonomia Franco Brusco per ottenere di emendare il Piano Sanitario Regionale ottenendo  l’istituzione di una Asl per il territorio del Cilento e del Vallo di Diano. Nel corso della riunione di questa mattina della V Commissione Regionale chiamata a pronunciarsi in materia di razionalizzazione della spesa sanitaria il consigliere Brusco è stato l’unico -tra i rappresentanti salernitani- ad esprimere voto contrario sulla proposta di dare vita ad un’unica Azienda Sanitaria per l’intera provincia di Salerno. Una scelta che a giudizio dell’esponente del MpA avrebbe pesanti e negative conseguenze sulla vita quotidiana di decine di migliaia di cittadini salernitani.“Dare via libera all’istituzione di una sola Azienda Sanitaria Locale –ha dichiarato il consigliere Brusco- significherebbe abbandonare un’ampia area della provincia di Salerno al proprio destino, non garantendo a migliaia di cittadini adeguati livelli di assistenza sanitaria. La particolare conformazione del comprensorio cilentano come di quello del Vallo di Diano rende assolutamente indispensabile dare vita ad un’Asl per questo territorio. I tanto sbandierati risparmi di spesa, tutti da dimostrare,  non possono essere conquistati sulla pelle dei cittadini. Stupisce il comportamento degli altri componenti salernitani della commissione Sanità: anche questa volta non hanno esitato a votare a favore dell’Asl unica, atteggiamento in contrasto con tante dichiarazioni rese in occasione dei loro tour in Cilento e Vallo di Diano”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.