Home » Sport

San Rufo: il Pontecagnano femminile batte il Sassano

Inserito da on 15 marzo 2009 – 10:12No Comment

 

Ritrova la vittoria al Centro Sportivo Meridionale di San Rufo il Pontecagnano Femminile della presidentessa Iannuzzo. L’undici allenato da Maria Rosaria Saggese conquista l’intera posta in palio, battendo per 7-1 la matricola Sassano. Nonostante il risultato tennistico onore alla squadra allenata dal duo Michele Di Sisti – Mario Russo, che con elementi interessanti come Lobosco è riuscita a tenere testa alle nerazzurre per tutto il primo tempo, dimostrando ampi margini di crescita che fanno ben sperare per il futuro. In casa Pontecagnano c’è soddisfazione per aver ritrovato un successo che mancava dalla fine di febbraio (5-0 contro il Napoli Agv, ndr) e per la buona prova delle esordienti Carbone, Durante e Natella provenienti dalla “Primavera” di Gabriella Quarta. Venendo al dato tecnico, bastano 20 giri di lancette alla squadra di Saggese per sbloccare il risultato. Volpe, da buona posizione, dribbla due avversarie e mette alle spalle di Ricciardone. Il Sassano accusa il colpo e cerca di reagire. Ma al 30’ il Pontecagnano raddoppia con Esposito, brava a finalizzare un’ottima azione corale.Nella ripresa, con la vittoria ipotecata, Saggese inizia la girandola dei cambi attuando un massiccio turn-over. La musica non cambia, anzi migliora. Guidate da una scatenata Lapenta, artefice di una bella doppietta, le picentine segnano altre 5 reti. Solo buono per le statistiche, invece, il calcio di rigore trasformato dalla sassanese Lo Bosco al 65’ che fissa il risultato sul definitivo 7-1. Nel dopopartita volti sereni e soddisfatti tra le picentine con la numero uno Laura Trotta (nella foto) che commenta la vittoria di San Rufo. “Questo successo ci ha ridonato il morale giusto per chiudere nel migliore dei modi questo campionato. Negli ultimi 180 minuti dobbiamo cercare di dare il massimo per arrivare in forma ai play-off”. Trotta, poi, si sofferma sul Sessano: “Nel primo tempo ci ha messo in difficoltà, nella ripresa, poi, è calata alla distanza permettendoci di dilagare. Tuttavia, il Sessano ha ottime potenzialità per diventare, nei prossimi anni, la squadra rivelazione della regione come il Valdiano di Onorato”. Domenica prossima si ritorna tra le mura amiche del “23 giugno 1978”. Le ragazze di Saggese, nell’impianto di via Stadio, ospiteranno il Real Suessola.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.