Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: riqualificazione urbanistica

Inserito da on 14 marzo 2009 – 10:52No Comment

 

Con l’aggiudicazione della gara all’impresa “Eredi Ascolese Vincenzo Snc” di Mercato S. Severino, col ribasso del 33,123%, per l’importo complessivo di euro 176.500,71, sono stati appaltati i lavori di ampliamento e di riqualificazione di Via San Marco a Curteri. Il progetto prevede la realizzazione della rete fognaria, dell’impianto di pubblica illuminazione e l’ampliamento della strada. “L’intervento” – dichiara Antonio Auciello, consigliere comunale – “è risolutivo dell’annoso problema dell’interferenza della via Sibelluccia con il Rio Secco, aspetto che ha provocato nei periodi di massima piovosità, disagi per la popolazione residente”.Il progetto esecutivo consiste nella realizzazione di una fogna centrale per la raccolta delle acque nere ed una per la raccolta delle acque piovane costituita da una rete di caditoie. Inoltre, l’ampliamento della via San Marco nonché la realizzazione di un impianto di pubblica illuminazione, migliorando la mobilità dei residenti della zona, tenuto conto che nell’ultimo decennio la via Sibelluccia è stata interessata da un considerevole incremento veicolare. L’incremento del traffico lungo il tratto stradale interessato è riconducibile ai nuovi insediamenti abitativi ed all’area P.I.P. in fase di realizzazione. I lavori comprendono la costruzione degli argini del torrente Rio Secco, mitigando, in caso di piena del torrente, i rischi per le persone e le cose. L’ampliamento della strada garantirà una fascia di rispetto di dieci metri tra il torrente e la strada. “Con quest’opera” – dichiara il consigliere comunale Marco Iannone – “sarà risolto definitivamente l’annoso disagio che affliggeva i residenti nei periodi di avverse condizioni meteorologiche, procurando difficoltà, impedimenti e danni a persone e cose. L’intervento  rappresenta un ulteriore impegno mantenuto dall’Amministrazione Comunale con i cittadini in quanto contemplato nelle linee programmatiche amministrative.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.