Home » Senza categoria

Paola Cuomo artista emergente

Inserito da on 31 gennaio 2009 – 16:194 Comments

  

 Maria Vittoria Maltese

Il mondo della musica si arricchisce di una nuova artista. Dopo la sua partecipazione a concorsi nazionali, come “una voce per Sanremo”, ha iniziato a presentarsi in diverse trasmissioni e radio locali. È recente la sua partecipazione alla trasmissione “incontro con l’artista” condotto da Anna Sarno sulla rete televisiva salernitana “4rete”. In quell’occasione, oltre a raccontarsi, ha presentato il suo primo CD e ha eseguito diversi brani estratti dal cd. Su uno dei brani interpretati sono giunte all’artista delle segnalazioni su una informazione fornita in trasmissione. In pratica Paola Cuomo prima di interpretare “Deserto a Nord” ha indicato come autore il maestro salernitano Mario Tortoriello. Contattata, Paola Cuomo ha confermato che, per colpa dell’emozione, erroneamente non ha indicato come autore Giampaolo Pasquile, sempre salernitano, mentre il brano fu preparato e registrato la prima volta presso lo studio del maestro Tortoriello. Con l’occasione l’artista ha comunicato che si esibirà il 6 febbraio presso il Tiberio Palace Hotel a Napoli sperando a breve di essere ancora presente sugli schermi di “4rete”.

  

4 Comments »

  • Francesco scrive:

    Sono un diplomato al conservatorio. Ho avuto modo di ascoltare questa ragazza sia in una tv locale sia su youtube, a mio avviso è nettamente stonata. Per lo meno dovrebbe evitare tutte quelle “svisate” o “vocalismi” (che non sa eseguire, è sempre completamente fuori tono) ed eseguire i brani che propone nel modo più semplice e scolastico possibile. E’ evidente che vuole alzare il livello ma non ne ha le capacità. Io penso che il talento vocale/musicale sia una cosa innata, puoi studiare quanto vuoi ma se non hai la base di natura non vai da nessuna parte. Acqua e Sale la canta in un modo improponibile, ma anche Il Mare d’inverno.

  • luisa scrive:

    acceritela…. nun se po sentì

  • Fernando scrive:

    Salve a tutti, io sono un laureato al conservatorio (preciso che non servono fogli di carta per essere intenditori di musica, poiché come hai egregiamente espresso tu: il talento é innato e quindi…) in musica Jazz, anche se non c’é bisogno di esporre i nostri titoli in bella vista.
    Io vorrei fare un osservazione… Si parla di “intonazione”, ma quello che ho notato io, gravi errori di registrazione e impostazioni.
    Non voglio dire che la ragazza sia un ottima cantante, anzi, ha ancora molto da lavorare, anche se ho avuto il piacere di ascoltarla ultimamente live e devo dire, che é molto migliorata e sicuramente da molto di più in un live.
    Comunque volevo solo precisare che prima di fare commenti “fuori luogo”, solo perché si ha un “titolo”, sarebbe meglio riascoltare e capire cos’é la “stonatura” che ascoltiamo.
    Nota bene che la trasmissione é nettamente registrata in playback quindi, io vorrei parlare con chi le ha registrato i pezzi, che a mio parere ha reso ancora più in ascoltabile la voce di questa ragazza, che sinceramente, anche a me non é piacuta per niente in quel contesto, ma vi assicuro che live é tutta un’altra pasta.
    Ti consiglio di ascoltare qualche pezzo interpretato recentemente e poi mi dirai se non concordi con il mio modesto parere.
    A presto.

  • lina scrive:

    a me piace dite quello che volete voi

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.