Home » >> Politica

L’assessore provinciale Cariello in linea con Luigi Ciancio

Inserito da on 28 gennaio 2009 – 17:17No Comment

“Ancora una volta siamo costretti ad assistere alla “cacciata” di un’azienda che non soltanto ottiene l’appalto con uno straordinario ribasso d’asta, ma che non ha l’abitudine di ottemperare alle norme sulla sicurezza su i luoghi di lavoro.Ritengo che l’amministrazione comunale di Salerno abbia fatto bene ad affermare un principio di legalità, mostrando in tal modo un grande coraggio . Altresì, sono pienamente in linea con le posizione espressa dal Segretario Prov.le della Feneal UIL Luigi Ciancio che con fermezza e puntualità è intervenuto in merito. Sono pienamente convinto che l’aggiudicazione degli appalti con un ribasso d’asta così alto sia uno dei principali motivi per cui le aziende nella messa in opera tentino in ogni modo di risparmiare e lo fanno quasi sempre sulla sicurezza ed a discapito dei lavoratori La Ristrutturazione del complesso di S .Nicola ha incontrato parecchi ostacoli negli anni e credo che a nessuno faccia piacere che ancora una volta i lavori vengano interrotti,ma condivido la necessità di colpire senza attenuanti le imprese che vanificano il lavoro di informazione e di sensibilizzazione che stiamo facendo anche in questo periodo.Pertanto, ribadisco, in qualità di Assessore al la lavoro della Provincia di Salerno, il mio pieno appoggio a qualsiasi iniziativa istituzionale che possa contribuire significativamente ad invertire questa tendenza”, conclude l’Assessore Cariello.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.