Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de Tirreni: prima pietra Parco dello Sport

Inserito da on 10 gennaio 2009 – 15:36No Comment

Si è svolta questa mattina la cerimonia di posa della prima pietra del Parco dello Sport (ex Velodromo), presso le frazioni Passiano e S. Arcangelo. Con delibera di C.R. del 30/04/2004 n. 633 e successiva del 20/01/2005 n. 3, veniva assegnato un contributo di 380.000,00 euro per opere di completamento per l’impiantistica sportiva per l’anno 2004 di cui alla L.R. del 12/12/1979, n. 42, art.2, lettera “C”, nel frattempo 1′Amministrazione Comunale metteva a disposizione per il completamento di un lotto funzionale dell’ex velodromo la somma di 700.000,00 euro mediante contrazione di mutuo con Cassa DD.PP., e con delibera di C.M. no 196 del 04.12.2006 veniva approvato progetto preliminare di pari oggetto e pari importo. Successivamente, l’Amministrazione decise di integrare il progetto con il contributo regionale di 380.000,00 euro portando il progetto all’importo complessivo di 1.080.000,00 euro; Con Delibera di C.C. n.437 del 5.12.2007 è stato approvato quindi il progetto preliminare del Parco dello sport, per un importo complessivo di 1.080.000,00 euro; con determina dirigenziale n. 3312 del 19.12.2007 veniva approvato il progetto definitivo-esecutivo dei lavori di realizzazione di un parco dello sport (ex- velodromo) Passiano. Il progetto prevede la realizzazione del parco dello sport, a Nord della città, in un’area pianeggiante già definita dal PRC come area per attrezzature sportive e verde, e già ben collegato alla città grazie al nuovo asse stradale di Via Gramsci. Il progetto si estende su di una vasta area (circa 16.000 mq), corrispondenti alla superficie destinata originariamente al velodromo, che è caratterizzata da una sagoma a conca, orografia assunta originariamente per conformare i bordi alla pista ciclabile. L’intervento, inoltre, va ad integrare e completare quanto già realizzato dal Liceo Scientifico “A. Genoino”, nella medesima area, sulla base di una convenzione stipulata con il Comune in data 25.05.2005 Rep.2808, a seguito di finanziamenti regionali. Il dirigente scolastico, infatti, autorizzato dal Miur all’attuazione del progetto del “Centro risorse contro la dispersione scolastica e la frammentazione sociale” Azione 4 Misura 4.1, ha realizzato un campo sportivo polivalente ed un campo di calcetto entrambi scoperti. In considerazione di quanto già attuato dalla scuola, il progetto redatto dal Comune di Cava de’Tirreni, prevede la realizzazione di uno spogliatoio a servizio dell’impianto sportivo che comprende, oltre gli spogliatoi veri e propri, la reception, la medicheria ed un punto ristoro, un ingresso con area a verde attrezzato, una pista per lo jogging e attività ginniche all’aperto, la copertura e l’ampliamento del bocciodromo. L’impresa aggiudicataria dell’appalto è l’ATI C. O V. di Armenante Giuseppe ed Elettra SISTEMI S.R.L.  Figure professionali coinvolte RUP: Ing. Antonino Attanasio subentrato all’ing. Luca Caselli, supporto al RUP: Arch. Floriana Gigantino, capo Progettista, D.L. e resp. Sicurezza ing. Gianluigi Accarino, resp. Sicurezza in progettazione : arch. Maria Pia Ascolese, collaudatore in C.O. : arch. Giuseppe Adinolfi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.