Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pellezzano: il soprano Marianna Raimo, giovane promessa

Inserito da on 30 dicembre 2008 – 09:37No Comment

 

 

Grande successo di pubblico e di critica per il concerto della soprano Marianna Raimo, tenutosi nei giorni scorsi presso la chiesa di S. Nicola a Coperchia di Pellezzano, una performance che ha lasciato strabiliati i tanti addetti ai lavori presenti e mandato in visibilio il folto e competente pubblico, che ha letteralmente invaso il luogo sacro coperchiese. La giovane e bravissima artista, accompagnata dal pianista M° Gilda Parmigiano, ha spaziato in lungo ed in largo nel panorama musicistico, eseguendo opere di Morricone, Verdi, Chopin, Puccini, Gruber, S.Alfonso Maria dé Liguori, Caccini, E.A. Mario, Tosti, finendo la sua straordinaria esibizione con un Canto tradizionale spagnolo ed un medley di canzoni classiche napoletane, tra le più belle del ricco panorama partenopeo. Una vera e propria ovazione e scroscianti applausi hanno determinato l’ennesimo successo di questa soprano, che in un futuro prossimo calcherà i migliori palcoscenici italiani ed internazionali, considerato che la sua bravura è stata decretata da giudizi di grandi personalità del mondo della lirica, in primis il soprano Katia Ricciarelli, di cui è stata allieva nel corso di un Masterclass, svoltosi a Poppi(Arezzo). Sebbene la sua giovane età, infatti la soprano Raimo ha solo ventisei anni, dispone di un curriculum di tutto rispetto, infatti oltre al diploma di maturità Linguistica, ha conseguito anche quello di musicoterapica presso l’Isfom di Napoli, nonché il diploma di Canto presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Martucci” di Salerno, ovviamente con il massimo dei voti. Ha partecipato ad un corso di perfezionamento con Raina Kabaivanska, presso l’Accademia Chigiana di Siena, inoltre è stata tra le protagoniste dello stage “il canto e le sue dinamiche” con la partecipazione di Katia Ricciarelli, presso il Monumento dello Spirito Santo in Pellezzano. Nel corso dell’anno accademico 2006/2007 ha messo la ciliegina sulla sua carriera conseguendo la laurea specialistica in “Canto nel Teatro”, con la votazione 110/110 e lode con bacio accademico presso il Conservatorio di Salerno. Dulcis in fundo il già citato Masterclass, organizzato dall’Accademia di katia Ricciarelli in provincia di Arezzo, ricevendo i complimenti della soprano internazionale. Numerosissime le sue partecipazioni ad eventi nazionali ed internazionali, tra questi il Concorso internazionale “Mario Lanza”e “Cinema e Opera” presso l’Auditorium Piacentini di Roma, interpretando il ruolo di Lucia nella “Lucia” di Lammermoor.Ora la bravissima Marianna Raimo attende solo la chiamata per il grande salto di qualità, con la certezza che i grandi palcoscenici debbano rappresentare per lei l’apoteosi di una carriera che sicuramente sarà luminosa e ricca di successi, in ossequio al suo talento naturale ed alla sua classe.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.