Home » • Valle dell'Irno

Pellezzano: cittadinanza onoraria a Katia Ricciarelli

Inserito da on 29 dicembre 2008 – 19:52No Comment

 

Un Natale lungo e denso di appuntamenti : dalla musica al cabaret, per bambini e anziani, per tutti i cittadini e per quanto vorranno visitare Pellezzano in questo periodo di festa in cui tradizioni locali, folclorismo e fede si fondono per dar vita a tante iniziative . Tutte da non perdere. Nei vicoli dei centri storici, nelle piazze , nelle scuole e nelle chiese.L’anno nuovo comincerà con un grande evento per la comunità pellezzanese. Il 2 e 3 gennaio saranno giorni di grande festa con katia Ricciarelli che terrà il 2 gennaio alle ore 20.00 nella chiesa di San Nicola a Coperchia un concerto di musiche natalizie, accompagnata dal maestro Leonardo Quadrini e con il tenore Francesco Zingariello. Il 3 gennaio alle ore 18.oo, nel Complesso Monumentale dello Spirito Santo a Pellezzano, dinanzi alle telecamere rai e mediaset, il Comune conferirà al noto soprano la cittadinanza onoraria di Pellezzano. Con questo gesto, è intenzione dell’amministrazione comunale consolidare un rapporto di collaborazione già avviato dal sindaco Longo con Katia Ricciarelli, per la realizzazione dell’ambizioso progetto “Pellezzano Città della Cultura”. Dopo aver fatto tanto per promuovere Pellezzano Città dello Sport con un’impiantistica sportiva ormai nota a livello regionale, l’amministrazione comunale, apre le porte alla cultura, nelle sue molteplici espressioni. La cittadinanza onoraria al noto soprano, simbolo della lirica nel mondo, ancor prima di essere ufficializzata ha manifestato i suoi frutti. Katia Ricciarelli lo scorso mese di luglio ha tenuto, nelle sale dell’antico eremo agostiniano, uno stage internazionale di canti che ha visto giungere a Pellezzano, ragazzi e ragazze fra i 13 e i 24 anni. L’occasione si è rivelata un vero e proprio trampolino di lancio nel bel mondo della lirica per due giovani “Promesse” del luogo che in seguito allo stage sono state premiate dall’Accademia di Musica katia Ricciarelli e che hanno intrapreso una carriera che certamente li porterà molto in alto. Questa una, ma non l’unica, motivazione che ha spinto l’amministrazione comunale a conferire la cittadinanza onoraria al soprano. Un riconoscimento alle grandi capacità artistiche della cantante e alle doti umane della donna, che sin da subito ha mostrato di stare bene tra la gente di Pellezzano che l’ha accolta con calore e ospitalità.

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.