Home » • Valle dell'Irno

Mercato SanSeverino: “Città del Sole”

Inserito da on 23 dicembre 2008 – 20:00No Comment

L’Amministrazione Comunale di Mercato S. Severino, da sempre sensibile e impegnata nelle tematiche dello sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili, grazie agli sforzi finanziari e tecnologici di Ge.Se.Ma S.p.A., ha inteso promuovere il bando “Mercato S. Severino: Città del Sole” per incrementare lo sfruttamento dell’energia solare. L’iniziativa e’ stata presentata nel corso di una conferenza stampa che ha avuto luogo questa mattina, presso la sede comunale (Palazzo Vanvitelliano). Sono Intervenuti: Giovanni Romano – Vicesindaco di Mercato SanSeverino;Giovanni Basile– Presidente di GE.SE.MA Spa; Michele Buonomo – Presidente di   Legambiente Campania; Lucio Ippolito – Docente del Dipartimento Ingegneria dell’informazione ed ingegneria elettrica dell’Università degli Studi di Salerno (Responsabile Redazione PEAC di Mercato S. Severino).Il progetto, oltre a rappresentare una azione decisiva per il decollo sul territorio comunale delle cosiddette energie rinnovabili ed ecocompatibili, rappresenta una netta posizione etica sulla questione energetica ed è indice di una vitalità imprenditoriale e scientifica del nostro territorio. Il bando “Mercato S. Severino: Città del Sole” disciplina le procedure per la concessione ed erogazione di un contributo in conto capitale, nella misura del 100% del costo d’investimento, per interventi di realizzazione di sistemi fotovoltaici, collegati alla rete elettrica del distributore locale di energia, con potenza pari a 3, 6 o 20 kWp su strutture edilizie/unità abitative private. Il bando incentiva, inoltre, la realizzazione di “gazebo fotovoltaici”, idonei al parcheggio delle autovetture. Il Comune e Ge.Se.Ma hanno rivolto l’attenzione alle famiglie principalmente, anche se è possibile per i piccoli artigiani e le micro-imprese prendere parte al bando. Il programma, delineato nel bando, è certamente ambizioso e impegnativo, offrendo – a scelta di ciascun cittadino – un servizio di assistenza completa senza alcun costo per la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, possibile grazie agli incentivi sulle fonti rinnovabili. L’installazione dell’impianto con tale formula, denominata “Formula ESCO”, consentirà alle famiglie un consistente risparmio economico che, tramite il pagamento di una tantum iniziale, azzererà il costo della bolletta energetica per venti anni. Ovviamente, è anche possibile con il bando proposto acquistare direttamente l’impianto, ottenendo oltre a un costo ridotto anche la garanzie della manutenzione ordinaria per vent’anni. La distribuzione degli impianti, che interesserà l’intero territorio, rispetterà il criterio della densità abitativa. Pertanto, per ciascuna frazione è stata calcolata la quota di impianti spettante proporzionalmente al numero di abitanti. I benefici non riguarderanno solamente i nuclei familiari che fruiranno dell’installazione, ma l’intera nostra Comunità, con una riduzione sostanziale delle emissioni di anidride carbonica e degli altri gas, e con un risparmio energetico globale pari a 25860 barili di petrolio nei prossimi venti anni.L’Amministrazione cittadina, ancora una volta, rispecchiando i desideri e gli impegni dei cittadini di Mercato S. Severino ottiene un nuovo primato, verso la ricerca di un futuro pulito, sostenibile e accessibile per tutti.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.