Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: brillante operazione dell’Arma

Inserito da on 23 dicembre 2008 – 14:10No Comment

 

I Carabinieri della Compagnia di Eboli, nell’ambito della lotta al traffico e smercio delle sostanze stupefacenti, la decorsa notte hanno intercettato all’uscita di Contursi Terme dell’autostrada Salerno – Reggio Calabria, un’autovettura Fiat Punto, condotta da un uomo con a fianco una donna, che teneva in braccio una bambina in tenera età, che stava rientrando dall’hinterland napoletano, dove aveva effettuato l’ennesimo carico di sostanze stupefacenti, che doveva servire a rifornire gli acquirenti delle comunità del medio ed alto Sele. In sede di perquisizione locale veniva accertato che la donna, che veniva identificata in Sandra Budyuviete, originaria della Lituania di 27 anni, occultava nelle parti intime due involucri contenenti cospicuo quantitativo di cocaina, già confezionata in dosi termosaldate, mentre al marito Lucio Giordano, di 30 anni, venivano sequestrati circa 250 euro, ritenuti compendio dell’illecita attività di spaccio. Inoltre, i Carabinieri notavano un gruppo di giovani, in prossimità dell’abitazione degli arrestati, in attesa dell’auto della coppia, per l’acquisto della droga, tra cui veniva identificato un giovane di Oliveto Citra, che sarà segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo, quale assuntore di sostanze stupefacenti. Quest’ultimo dichiarava di attendere i coniugi per acquistare tre grammi di cocaina già pagata il pomeriggio del giorno precedente con 270 euro, precisando che si riforniva di droghe pesanti dalla coppia da circa un anno. Nell’abitazione dei coniugi veniva sequestrato un bilancino elettronico di precisione, sostanza da taglio, un temperino intriso di droghe e 22 involucri di cellophane, per confezionare le dosi termosaldate. La droga, il denaro e gli altri oggetti in sequestro saranno depositati all’ufficio corpi di reato della magistratura. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti alla casa circondariale di Salerno, mentre la bambina è stata affidata temporaneamente ai prossimi congiunti. Con l’operazione antidroga è stato inferto un duro colpo al mercato dello spaccio delle droghe nelle comunità del medio ed alto Sele.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.