Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Bellizzi: concorso nazionale fisarmonica ed organetto

Inserito da on 22 dicembre 2008 – 13:57No Comment

La decima edizione  del Concorso Nazionale di Fisarmonica ed organetto tenuta  il 20 e 21 Dicembre nell’aula Consiliare del comune di Bellizzi ha riscosso, come sempre, uno straordinario successo. I partecipanti provenienti da tutto il Meridione d’Italia erano oltre 200 e, nota più importante, il concorso ha visto la partecipazione di ragazzi a cominciare da 10 anni di età che si destreggiavano magistralmente con questi strumenti musicali così cari alle nostre tradizioni locali.  Esprimono soddisfazione gli organizzatori, Carmine e Pietro Schettini: “ Ogni anno il concorso che organizziamo, grazie al sostegno fondamentale dell’Amministrazione Comunale, non finisce di stupirci. Non possiamo che esprimere tutta la nostra gioia e ribadire il nostro impegno per gli anni a venire.” Il Sindaco, Bruno Dell’Angelo: “il  progetto si pone lo scopo anche di operare un avvicinamento, soprattutto delle nuove generazioni, ai profondi valori delle proprie radici culturali evitando il rischio di omologazione incipiente che, a seguito della globalizzazione su scala planetaria, pone in serio rischio di sopravvivenza le caratteristiche più peculiari di un popolo e delle sue tradizioni. La salvaguardia e la valorizzazione delle proprie specificità culturali pone al riparo soprattutto le piccole comunità dalla scomparsa della propria individualità. I nuovi orientamenti dell’offerta culturale   mostrano inequivocabilmente come sia in continua espansione un mercato  non popolare ma di nicchia. La riscoperta delle proprie tradizioni si colloca pertanto in un più generale disegno di rinascita culturale di Bellizzi che, nella ricerca delle proprie matrici più propriamente locali, rilancia un discorso di valorizzazione delle risorse presenti sul territorio. Plaudo a quanto realizzato dall’Associazione “Amici del Folk”, in quanto hanno interpretato appieno quanto sopra esposto. “

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.