Home » Arte & Cultura

L’Accademia Arte e Cultura:IV edizione di pittura a Siano

Inserito da on 20 dicembre 2008 – 22:30No Comment

MariaPia Vicinanza

Con la collaborazione del Centro Culturale “La Scaletta” e della rivista Brontolo, dell’Accademia “Città di Roma” e dell’Associazione “Sodalitas” Siano Salerno, l’Accademia Internazionale Arte e cultura di belle Arti, Lettere e Scienze Michelangelo Angrisani, sita a Lanzara di Castel San Giorgio, ha inaugurato il 20 dicembre, alle ore 18,00, una mostra internazionale di pittura, scultura, fotografia presso i locali della Congrega di San Rocco a Siano. La serata ha registrato l’intervento del vicesindaco del Comune patrocinatore, Siano, Alfonso Leo, accanto ad altre autorità politiche e religiose. Nel corso della serata è stata particolarmente applaudita la corale polifonica Città di Castel San Giorgio, diretta dal maestro Lucilla Lanzara, accompagnata all’organo da Giuseppe Giordano ed alla tastiera e voce solista da Marcello Di Manna. Presentata  da Luigi Crescibene la monografia ”Io e la mia terra” della poetessa Liliana Peduto. Uno spaccato di ricordi della terra natìa, Castel San Lorenzo, che rimane vergine nella sua agreste semplicità. E nei suoi profumi che, specialmente durante la primavera, addolciscono i cuori. Un luogo d’incontri e di storicità, di esistenze incanutite dal tempo, ma austere nella fierezza del Sud. Con estrema semplicità ed immediatezza, la Peduto traccia il profilo di un paese che ama sonnecchiare d’inverno, per risvegliarsi al primo volo di rondini. Il plauso a tale fatica letteraria anche da Rita Occidente Lupo, direttore del nostro giornale,  che ha coordinato la serata e messo in risalto anche le numerose opere artistiche, provenienti da Francia, Spagna, Romania, Austria ed Israele.  Hanno esposto per la pittura: Michelangelo Angrisani, Domenico Terenziano, Fortunata Lombardi, Luigi Cro, Antonietta Ciancone, Liliana Ionescu e Ionut Catalin Florea (Romania), Gianmaria Trotta, Pilar Segura Badia (Spagna), Marlene (Francia), Dina Zilberberg (Israele), Alessandro Siviglia, Gennaro Bisogno, Maria Raffaele e Carmine Falco. Per la scultura: Michelangelo Angrisani e Giuseppe Bruno.La mostra resterà a disposizione dei visitatori per un’intera settimana, nel corso della quale si alterneranno momenti culturali, quali recital di liriche, per chiudere i battenti sabato 27 dicembre, con la premiazione dei partecipanti. Nella sede dell’Accademia, a Lanzara in Via Calvanese, un’altra mostra, sempre a carattere internazionale, che si concluderà il 7 gennaio.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


nove + 3 =