Home » • Salerno

Lorin Maazel al Verdi con l’Orchestra Symphonica Toscanini

Inserito da on 13 dicembre 2008 – 12:55No Comment

 

 

 

 

Mercoledì 17 dicembre, alle ore 21.00, sul palco del Teatro Verdi di Salerno, sale l’Orchestra Symphonica Toscanini, diretta dal maestro Lorin Maazel, in una delle tappe della tournèe di dicembre che toccherà ancora Budapest (Béla Bartók National Concert Hall) e Mosca (Tchaikovski Concert Hall; The Great Hall of Moscow Conservatoire). Il programma della serata al Teatro Verdi è quanto mai ricco ed accattivante: l’Orchestra, con il Maestro Maazel, eseguirà: Ouverture da Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini; IV Sinfonia italiana di  F. Mendelssohn; VII Sinfonia di  L. van Beethoven. L’evento sarà presentato nel corso di un incontro con la stampa che il Maestro Lorin Maazel e il Presidente dell’Associazione Orchestra Symphonica Toscanini, Tiziana Tentoni, primo dei secondi violini   insieme al Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e al direttore della stagione Lirico-sinfonica del Teatro Verdi, il Maestro Daniel Oren, terranno al Comune di Salerno, nel Salone del Gonfalone, martedì 16 dicembre alle ore 18.00.   Sarà presente l’ Orchestra Symphonica Toscanini . Da oltre 50 anni il Maestro Lorin Maazel è uno dei più stimati ed acclamati direttori d’orchestra nel panorama internazionale. La sua carriera direttoriale si è sviluppata negli anni con enorme rapidità e successo, conducendo più di centocinquanta orchestre in oltre 5000 spettacoli, fra opere e concerti. Attualmente è alla guida di due importanti orchestre internazionali, molto differenti tra loro, ma accomunate da una straordinaria quantità di attività. E’ infatti direttore della New York Philharmonic, la più antica orchestra degli Stati Uniti e dell’ orchestra del Palau de les Arts Reina Sofia di Valencia. Ha diretto le migliori orchestre sinfoniche in tutta Europa, Australia, Nord e Sud America, Giappone, ex Unione Sovietica; si è esibito nei maggiori festival e teatri d’opera tra cui Salisburgo, Edimburgo, Lucerna, il Metropolitan, la Scala, l’Opéra di Parigi e il Covent Garden. Direttore artistico della Deutsche Oper di Berlino e Direttore Musicale della Radio-Symphonie-Orchester di Berlino (1965-71), è stato il quinto Direttore Musicale della Cleveland Orchestra (1972-1982); dal 1976 al 1980 è stato Direttore principale ospite della Philharmonia di Londra; primo americano a ricoprire tale incarico, è stato Direttore generale e Direttore artistico della Staatsoper di Vienna (1982-1984). È stato inoltre Direttore Musicale dell’Orchestre National de France (1988-1990) e della Pittsburgh Symphony Orchestra (1988-1996), della Sinfonie-Orchestre des Bayerischen Rundfunks di Monaco (1993 – 2002).La discografia di Lorin Maazel comprende più di 300 incisioni. Ha registrato l’integrale delle sinfonie e delle opere orchestrali di Beethoven, Mahler, Rachmaninov, Sibelius e Čajkovskij. Il 3 maggio 2005, presso la Royal Opera House di Londra, è andata in scena la prima mondiale dell’opera di Lorin Maazel 1984, tratta dall’omonimo romanzo di George Orwell e diretta per l’occasione dall’autore stesso, il video in alta definizione dell’opera 1984 è stato premiato al Midem Festival di Cannes 2006. L’ Orchestra Symphonica Toscanini  è formata da  musicisti  professionisti costituitisi in associazione autonoma,  e da  strumentisti ospiti provenienti dalle più grandi orchestre europee e americane.

La passione artistica, l’entusiasmo, la professionalità,  la volontà di condividere ogni scelta  e in special modo  la gioia di suonare insieme sono  il loro legame, oltre agli anni già trascorsi insieme suonando il grande repertorio sinfonico sotto l’illuminante guida del Maestro Lorin Maazel. L’Orchestra ha debuttato nel giugno 2006, a Mosca nell’ambito del Festival of the World’s Symphony Orchestras, divenendo subito protagonista di numerosi concerti in tutta Europa (Francia, Germania, Italia, Spagna) e caratterizzandosi come orchestra internazionale fin dall’inizio della propria attività. Dal gennaio 2007 ha preso forma un percorso artistico che ha portato l’Orchestra Symphonica Toscanini e Lorin Maazel a rievocare in tutto il mondo momenti importanti della storia artistica ed umana del grande Maestro Arturo Toscanini, a 50 anni dalla sua scomparsa. Dopo la trionfale tournée di gennaio 2007 negli Stati Uniti e la vibrante interpretazione dell’integrale l’Integrale delle Sinfonie di L. van Beethoven nella cornice dell’Auditorium della Conciliazione di Roma, il progetto è proseguito per tutto il 2007 con tappe in Italia (Busseto, Lago Maggiore, Venezia, Milano) e all’estero (Sud America e Israele).Sempre nel 2007 l’Orchestra Symphonica Toscanini è stata impegnata in altri tour che hanno toccato il Marocco nel mese di giugno ed il Giappone in settembre.

Menzione particolare merita la prestigiosa occasione che ha visto l’Orchestra Symphonica Toscanini protagonista del Concerto del 7 maggio 2007 nella Basilica di San Paolo fuori le Mura a Roma, evento in occasione del 50° anniversario dei “Trattati di Roma” alla presenza di alte personalità del parlamento europeo che hanno assistito all’esecuzione della Nona Sinfonia di L. van Beethoven. Tale evento ha creato le premesse per il “Concerto per l’Europa” che l’Orchestra  Symphonica Toscanini ha tenuto lo scorso 5 dicembre a Bruxelles nella Sala dell’Emiciclo del Parlamento Europeo.

Il 2008 è stato inaugurato da una tournée estera nel mese di gennaio, tra Spagna (Valladolid, Barcellona, Girona) e Lussemburgo, confermando quell’impronta prettamente internazionale che da sempre la contraddistingue.Nello scorso marzo, l’Orchestra  Symphonica Toscanini sotto la direzione di Lorin Maazel si è esibita al Teatro degli Arcimboldi a Milano eseguendo l’Integrale delle Sinfonie di Sinfonia nr Il 30 giugno 2008 l’Orchestra Symphonica Toscanini diretta da Lorin Maazel è stata protagonista del Concerto Straordinario per l’apertura dell’Anno Paolino/ Bimillenario di San Paolo con ripresa televisiva RAIUNO in programma La Creazione di F. J. Haydn. Dal 19 al 23 agosto 2008, rinnovando il clamoroso successo riscosso a Roma e Milano, nell’ambito del FestivalTaorminaArte,l’Orchestra Symphonica Toscanini e Lorin Maazel hanno proposto nella splendida cornice del Teatro Greco di Taormina l’Integrale delle Sinfonie di L. van Beethoven Il 24 agosto l’Orchestra Symphonica Toscanini diretta da Lorin Maazel  è stata acclamata nell’ esecuzione della Nona Sinfonia di L. van Beethoven. al Festival Jardins de  Cap Roig de Calella de Palafrugell e protagonista il 25 agosto con la Sinfonia nr 4 e la

Sinfonia nr7di L.van Beethoven del concerto nell’Auditorium di Zaragoza per Expo 2008

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.