Home » Senza categoria

Salerno: Fare Verde nasce anche in città

Inserito da on 5 dicembre 2008 – 16:21No Comment
 

Rosario Peduto

Si  è costituito anche nella nostra città il nucleo territoriale dell’ Associazione  Ambientalista FARE VERDE ( www.fareverde.it ) che opera sul territorio nazionale come  Associazione di Protezione Ambientale  riconosciuta dal Ministero dell’ Ambiente in base all’ art.13 della legge 349/86.Fare Verde opera con i propri gruppi locali in tutta la penisola per diffondere i principi di una società capace di futuro: riduzione dei consumi, efficienza nell’ uso delle risorse naturali, maggiore equilibrio nei rapporti tra nord e sud del mondo, recupero di una concezione tradizionale della vita e del mondo, del senso del sacro, dei legami solidaristici, comunitari ed identitari e di un rapporto organico ed integrale con la natura. Tra le priorità  del nucleo salernitano ci sarà quindi, oltre all’ innato slancio volto alla difesa dell’ intero ecosistema, la volontà di promuovere numerose iniziative sul  territorio, volte a sensibilizzare le coscienze della cittadinanza su aspetti importanti dell’ ecologia, come la difesa dell’ ambiente e della biodiversità da tutti i degradi  e la diffusione di una nuova, vera e post-ideologica cultura ecologica che non sia limitata ad alcune aree, ma che abbracci e salvaguardi la specificità naturale ed ambientale dell’ intero territorio salernitano.“ Questa associazione –dichiara il Responsabile del neonato nucleo salernitano di Fare Verde, Rosario Peduto, consigliere di circoscrizione della città- nasce in un periodo in cui le tematiche ambientali diventano sempre più importanti ed imprescindibili: la crisi drammatica dei rifiuti in Campania, il problema sempre più urgente della non sostenibilità generale delle fonti energetiche tradizionali, la questione del nucleare, gli sconvolgimenti climatici. Da qui parte la nostra battaglia che è innanzitutto culturale e  che ha nel volontariato e nell’ assoluta gratuità dell’ impegno il nostro punto fermo: vogliamo lavorare ed essere ripagati esclusivamente da un ambiente più pulito ed integro e dalla soddisfazione di aver contribuito a dare una porzione di futuro  all’ ecosistema ed ai suoi futuri abitanti, nell’ assoluta convinzione che sia giusto donare parte della nostra vita e del nostro pubblico impegno per questa causa ”.Numerose le iniziative programmate, prima fra tutte l’ operazione “  Mare d’inverno“ che si svolgerà il 25 gennaio 2009 anche a Salerno presso la spiaggia di Santa Teresa e che vedrà i volontari dell’ associazione raccogliere rifiuti  monitorando  una delle più diffuse forme di  inquinamento, ovvero quella che deturpa mare, spiagge e litorali e di cui purtroppo ci si ricorda solo quando arriva l’ estate.    Inoltre Fare Verde Salerno inizierà, in collaborazione con le altre associazioni ambientaliste e non, una forte campagna informativa e di sensibilizzazione contro la costruzione di un faraonico quanto assurdo e deleterio termovalorizzatore  nella nostra città, deciso da una Amministrazione Comunale in generale sempre più ostile ad un confronto serio ed approfondito sulla questione.

 

                                                 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.