Home » • Salerno

PROGETTO FARO

Inserito da on 10 novembre 2008 – 19:47No Comment

 Martedì 11 novembre 2008, nella Sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino, dalle ore 9,30, avrà luogo la presentazione del prototipo del Progetto FARO, risultato dello sviluppo di tecniche biometriche su piattaforma DSP.Interverranno: l’Assessore Provinciale all’Innovazione, Gianni Iuliano; il Presidente della Provincia di Benevento, Nello Cimatile; il Professore del Dipartimento di Matematica ed Informatica dell’Università di Salerno, Vincenzo Loia; il Coordinatore Biometrics WG6, Mario Savastano; il responsabile scientifico del Progetto FARO dell’Università di Salerno, Michele Nappi; il Consigliere delegato Alfonso Buonaiuto.Il progetto, che è indirizzato all’utilizzo di tecniche biometriche (impronte digitali, iride dell’occhio e grandezza dell’orecchio) nel settore del riconoscimento univoco delle persone in ambienti sensibili, ha visto il coinvolgimento anche di imprese territoriali. In pratica si è messo a sistema un rapporto tra l’Università di Salerno, la Provincia di Salerno e aziende per la realizzazione di un prototipo avanzato che possa essere utilizzato da quei settori che fanno della sicurezza la loro mission.Infatti, domani, saranno presenti rappresentanti delle forze armate italiane che hanno dimostrato vivo interesse per l’applicazione delle risultanze del progetto in ambiti di sicurezza militare.Il senso dell’intervento della Provincia di Salerno è quello di attivare un percorso virtuoso che possa dare, attraverso la sinergia tra il mondo della ricerca universitaria e quello delle imprese salernitane, un contributo allo sviluppo del territorio della provincia di Salerno.Cercare quindi di esaltare le importanti risorse intellettuali attivando azioni per la realizzazione di prototipi industriali che possono essere di interesse imprenditoriale per le aziende locali; riposizionare, quindi, il tessuto imprenditoriale salernitano sullo scenario nazionale ed internazionale, attraverso la ingegnerizzazione delle idee.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.