> EDITORIALE »

Natale alle porte: consumismo in picchiata!

17 dicembre 2018 – 00:00 |

di Rita Occidente Lupo
La crisi piomba sulle strenne natalizie! Da recenti dati, consumi calati : in Italia, crollo vertiginoso delle spese natalizie.  Sotto le luci artistiche, che più di qualche realtà urbana ha voluto accendere, per tenere …

Leggi l'articolo completo »
Arte & Cultura
Cronaca
Scuola e Giovani
Sport
Video

> Primo Piano »

Esistono cristiani di estrema Destra?

17 dicembre 2018 – 00:01 |

Padre Giuliano Di Renzo

Non esistono cristiani di estrema destra in quanto cristiani. Quelli di oggi sono, semplicemente movimenti politici.
A differenza del jihad islamico, che è un imperioso dovere religioso di ogni musulmano.
L’islam è una presunta religione che è religione-stato e quindi religione-politica.
E’ una mistificazione utile a Muhammad, per giustificare il capriccioso suo modo di vivere e la disumana sua Sharia, fatta apposta per dominare al modo delle antiche satrapie assolute orientali.
Dalle quali ha poi modellato lo sbiadito suo mitico dio Allah.
A lui si sacrificano gli stessi sentimenti di piena umanità e quindi è, nei fatti, per nulla clemente e per niente misericordioso.
Già nei libri delle Sacre Scritture ebraico-cristiane viene detto e ripetuto che Dio è clemente e misericordioso e da esse ha certamente preso Muhammad. Ma spiegano quelle Sacre Scritture ebraico-cristiane, che il Signore esercita la sua misericordia, a iniziare dal perdono dei nostri peccati e con accogliere con tenerezza divina il cuore pentito.
“Tu sei buono e fedele, sei paziente e tutto governi secondo misericordia” (Sap 15,1).
Allah invece non ha tenerezza, ama aver tutto in sua balia, dell’arbitraria sua volontà e la sua onnipotenza è il potere, quasi di satrapo, sceicco, senza nessuna santità di Legge. Nell’islam Allah non è santo, non parla di santità e di amore, ma solamente di sottomissione a lui cieca e servile.
Come avrebbe potuto favorire l’islam la piena libertà delle intelligenza e quindi fondare il razionalismo rettamente inteso filosofico e scientifico come si ebbe nell’occidente cristiano?
Tanto meno sarebbe potuta apparire quell’eresia del cuore e della mente cristiani qual è l’illuminismo, laicistico prima e ora ateo?
Allah non dirà mai come Yaweh nel libro biblico del Levitico: “Siate santi perché io, il Signore, vostro Dio, sono Santo” (Lv 19,1).
Allah è in fondo un terribile antico dio semitico Moloc, che il Signore Dio ebraico-cristiano ha sempre combattuto e tuttora combatte, in qualunque forma del Male esso in modo sempre nuovo e uguale, continua nel mondo a presentarsi.